GIUBILEO, MARINO: “DIALOGO COSTANTE CON IL VATICANO, ROMA MIGLIORERA'”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:13

Roma si avvicina al Giubileo e il dialogo fra istituzioni e Santa Sede è continuo, come ha assicurato il Sindaco Ignazio Marino. “Siamo impegnati su tutti gli aspetti che riguardano l’accoglienza – ha detto – . Cerchiamo di interpretare al meglio il messaggio di Papa Francesco: un Giubileo che si concentri sulla misericordia, la riflessione, sullo spirito”. Un Giubileo che, ha spiegato il primo cittadino, “non è certamente quello del 2000 dove si sono spesi 1700 milioni, ma un Anno Santo nel quale la città farà uno sforzo per migliorare non solo l’accoglienza ma anche i trasporti, la viabilità e il decoro della città”. Tutti temi sui quali “siamo impegnati certamente per il Giubileo ma anche per migliorare la qualità della vita dei romani”.

Il Sindaco ha parlato durante il 42esimo congresso internazionale di idrogeologia “Acqua 2015” tenutosi all’Università “La Sapienza” di Roma. La Capitale ha messo in campo due progetti, ha spiegato il primo cittadino, che il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma ha condotto nell’ultimo anno, di politica ambientale, che puntano al miglioramento della gestione e del controllo delle risorse naturali: “il primo è la ‘Rete di monitoraggio delle acque sotterranee di Roma’, il secondo è la nuova ‘Carta Idrogeologica di Roma’, dove abbiamo fatto censire tutti gli oltre 100 pozzi per acqua del Servizio Giardini, verificarne l’ubicazione e l’accessibilità e cominciare un monitoraggio periodico delle acque di falda per mezzo del nostro personale qualificato”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.