Cresce la Lega, Volkspartei in calo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:30

Cresce la Lega, cala il Suedtiroler Volkspartei. Questo il trend delle spoglio delle elezioni provinciali dell'Alto Adige mentre lo spoglio è ancora in corso. Il partito di Matteo Salvini sale al 17,1%, mentre quello di Philip Achammer è al 34,8%, sotto le aspettative. 

Boom

Molto forte anche il Team Koellensperger al 12,9%, una sorta di lista civica con candidati sia del gruppo linguistico tedesco che italiano che fino a qualche mese fa faceva parte del Movimento 5 Stelle. Dato rivelante in chiave futura – elezioni comunali – è che la Lega a Bolzano città è il primo partito con il 30,1%. Ciò significa che, alleandosi con altri partiti (M5S, Team Koellensperger, Alto Adige nel Cuore e Forza Italia, per esempio), potrebbe anche formare un governo senza la Svp. Si tratterebbe di un fatto storico.

Gli altri

In chiave governo provinciale la Suedtiroler Volkspartei potrebbe scendere da 17 a 16 seggi e quindi dover cercare alleanza per avere la maggioranza di 18. Quasi dimezzato il Partito Democratico al 6,1%. Tiene l'Alto Adige nel Cuore Fratelli d'Italia Uniti col 2,9 %. Molto male Forza Italia solo all'1,5 %.
In forte calo le destre tedesche. Più che dimezzati i consensi per Freiheitlichen e Suedtiroler Freiheit. I liberali legati alla Fpoe austriaca del vicecancelliere Heinz-Christian Strache sono al 5,0% mentre il movimento popolare secessionista che sogna il grande Tirolo unito e' al 4,1%. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.