“Bulloni – Corpo Speciale”: un libro per imparare a capire la realtà senza scivolare nei luoghi comuni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:45

Raccontare la società, con i suoi problemi e le sue contraddizioni, attraverso gli occhi dei più piccoli. È questo lo spirito di Bulloni, la nuova serie di libri per bambini edita dalla round robin editrice, scritta da Giacomo Pucci e illustrata da Valerio Chiola. L’asticella era molto alta: mettere nero su bianco, in maniera dinamica e divertente, tematiche tutt’altro che semplici come bullismo, disabilità e inclusione. E a leggere il primo episodio della serie (Corpo speciale) l’obiettivo è stato raggiunto pienamente.

Battute, velocità d’azione, enigmi da decifrare, disegni accattivanti e un finale a sorpresa: ingredienti giusti per far avvicinare i baby lettori ad un oggetto sempre più sconosciuto: il libro. Difficile staccare gli occhi da Bullone, Lenza, Secchia, Pinna e Bambi, i cinque protagonisti della storia. Ragazzi un po’ sopra le righe che dovranno risolvere i problemi creati dagli adulti, e proprio Bullone sarà il loro capo. “Ma si sa, un bullone a poco serve se non gira intorno a qualcuno, un bullone è un attrezzo inutile se non ha una vite su cui stare”. E allora sarà proprio la forza della squadra il motore di un’avventura emozionante e piena di colpi di scena.

Il protagonista della storia raccontata dai due autori è Mario Cieli, il bullo della scuola, conosciuto da tutti come Bullone. Convocato in presidenza, insieme ad altri quattro bulli – Bambi, Pinna, Lenza e Secchia – viene sorpreso da una strana proposta: invece di essere espulsi, sarebbero potuti diventare agenti segreti del preside, con tanto di divise di rappresentanza e relativa istituzione del corpo speciale: da allora, la notte diventano Bulloni.

cop_corpo speciale DEF

Bulloni- Corpo Speciale, è il primo volume di una serie che tratta il tema del bullismo, rovesciandone però lo stereotipo. Pensata per lettori giovanissimi tra gli 8 e i 12 anni, è il titolo che inaugura la nuova collana junior della Round Robin Editrice: la chiave è leggere e divertirsi ma, al tempo stesso, imparare a capire la realtà senza scivolare nei luoghi comuni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.