Maltempo al Nord, raffiche di vento a Venezia e in Alto Adige: un disperso ad Albarella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09

Dopo i giorni di caldo intenso, al Nord arrivano i primi temporali. Quello abbattutosi sul litorale della provincia di Rovigo, però, ha assunto l’aria di un vero e proprio fortunale, danneggiando i pali elettrici, sradicando alberi, ferendo tre persone e lasciando dispersa una terza ad Albarella, vista da alcuni testimoni risucchiata da un’ondata che ha colpito il pontile dove stava camminando. La notizia è stata riporta dall’Ulss 5 e, al momento, sarebbero in corso le ricerche da parte dei Vigili del fuoco. Maltempo e vento forte anche a Venezia, dove si è abbattuta una tromba d’aria che ha divelto un’edicola. Anche a San Marco si sono registrati momenti di paura, dopo che un fulmine si è abbattuto nel vicino campo San Zulian: i negozi della zona, al momento, risultano tutti privi di corrente elettrica.

Nubifragi in Alto Adige

Un maltempo forte e parzialmente inatteso, se non altro per la forte intensità manifestata dalle raffiche di vento che, in modo speculare, hanno investito buona parte del lato nord-orientale della Penisola: a Bolzano, infatti, le persone che affollavano il centro storico sono state costrette a rifugiarsi sotto le arcate dei Portici medievali dopo essere state sorprese dal violento nubifragio. Già nella serata di ieri, la zona dell’Alto Adige era stata interessata da una forte grandinata.

Temporali al Centro-Nord

A causa del maltempo, è stata interrotta la linea Venezia-Trieste precisamente fra le stazioni di S.Stino di Livenza e Portogruaro, provocando ritardi di oltre 30 minuti per alcuni treni che stavano già percorrendo la tratta. Vessate dalle forti piogge anche la Toscana e l’Emilia-Romagna, con fortissime raffiche di vento nel bolognese e anche nella zona della costiera adriatica: a Forlì, persino una gru è stata abbattuta dalla violenza delle correnti d’aria, fortunatamente senza lasciare conseguenze su cose o persone. Alberi a terra anche a Firenze, dove si è scatenato un forte temporale, provocando allagamenti e black-out. Le piogge hanno costretto la Regione Toscana a diramare lo stato di emergenza meteo per le prossime 12 ore.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.