ISOLA DOMINICA, UNA TEMPESTA TROPICALE CAUSA QUATTRO MORTI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:30

Quattro persone sono morte e quattro dispersi. E’ il bilancio provvisorio del passaggio della tempesta tropicale Erika sull’isola Dominica, nei Caraibi orientali. Secondo il National Hurricane center di Miami, Erika si sposta verso ovest a una velocità di 26 chilometri orari, con venti che possono raggiungere al massimo gli 85 chilometri orari ed è attesa a Porto Rico e alle Isole Vergini. Nella giornata di domani dovrebbe sfiorare la Repubblica Dominicana e arrivare nel sud della FLorida all’inizio della prossima settimana.

Alcune fonti ufficiali, hanno confermato, nell’isola di Dominica, la morte di due fratelli a causa di una frana, mentre si sta ancora investigando sulla morte di altre persone in quanto le circostanze non sono chiare.  Il primo ministro dell’isola, Roosvelt Skerrit, ha chiesto ieri alla popolazione di uscire il meno possibile dalle proprie abitazione fino a che le condizioni meteo non saranno migliorate e ha invitato i cittadini ad essere prudenti. “Lasciamo che la polizia e le altre agenzie compiano il loro lavoro. Non rischiate per favore, restate dentro le vostre case”, ha dichiarato Skerrit in un comunicato radiofonico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.