Germania, ucciso un ristoratore italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Un italiano di 51 anni è stato ucciso a colpi di pistola davanti al suo ristorante- pizzeria. Domenico Antonio Battista, originario di Lentella (Chieti) era titolare dell’attività a Nieirstein, località turistica della Renania di circa 8mila abitanti nelle vicinanze di Mainz (Magonza). Erano ormai 17 anni che gestiva il ristorante insieme al fratello Mario. Dalle ricostruzioni della polizia, l’omicidio è avvenuto nella notte di sabato quando l’italiano, alla chiusura del locale, è stato freddato a colpi di pistola. Al momento le notizie sono ancora confuse e incerte, ma dalle prime indagini della polizia tedesca è risultato sospetto un 36enne del posto, accusato di essere l’esecutore dell’omicidio.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.