ARRIVA A CAGLIARI LA SIEM PILOT: A BORDO 781 MIGRANTI E 6 CADAVERI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

La Siem Pilot, il mercantile battente bandiera norvegese è arrivato nelle prime ore della mattinata al molo Rinascita del porto di Cagliari. A bordo 781 migranti che sono stati soccorsi nei giorni scorsi, in più episodi, a largo delle coste libiche. Inoltre il mercantile ha trasportato anche i cadaveri di sei migranti, molto probabilmente morti per gli stenti e le difficoltà del viaggio. La Prefettura e la Questura di Cagliari hanno avvitato il dispositivo per la prima accoglienza dei nuovi migranti arrivati, che saranno distribuiti nelle 61 strutture attivate in tutta la Sardegna.

Sale così a 4.460 il numero di migranti trasferiti sull’isola dall’inizio dell’anno, mentre nel 2014 erano stati in totale 2.878. Al 25 agosto scorso era rimasto in Sardegna poco più del 67%, cioè 2.479 persone, secondo dati diffusi dalla prefettura di Cagliari. Già con lo sbarco del 24 agosto scorso l’isola era vicinissima alla quota massima del 2,96% di stranieri assegnatele in base al piano di ripartizione fra le Regioni definito a metà del mese scorso dal ministero. L’ultimo sbarco in Sardegna risale al 24 agosto 2015 quando a Cagliari sono arrivati 963 profughi.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.