Ancona, crolla cavalcavia sulla A14: 2 morti e 2 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58

E’ di due morti e due feriti il bilancio del crollo del crollo del cavalcavia sopra l’autostrada A14, nelle vicinanze di Ancona, nel tratto tra Ancona Sud e Loreto. Il tratto di autostrada in questione è da diverso tempo interessato dai lavori di ampliamento a tre corsie, ma la struttura provvisoria posizionata a sostegno del cavalcavia, chiuso al traffico, ha ceduto. L’incidente è avvenuto al chilometro 235,8.

Le vittime

Nel crollo è rimasta coinvolta anche una vettura che stava percorrendo l’autostrada e i due occupanti sono deceduti. Si tratta di un uomo e di una donna, i cui corpi sono stati recuperati da una squadra dei vigili del fuoco. Le vittime sono due coniugi, di circa 60 anni, residenti nelle Marche, nella provincia di Ascoli Piceno. Inoltre, nel cedimento del cavalcavia sono rimasti feriti anche due operai che sono stati trasportati in eliambulanza all’ospedale di Torrette di Ancona, ma le loro condizioni non sarebbero gravi.

Convocato il Comitato viabilità

Immediatamente dopo il crollo, il prefetto di Ancona, Antonio D’Acunto, ha convocato una riunione immediata del Comitato operativo della viabilità. Lo scopo, si legge in una nota, è quello di individuare una soluzione alternativa alla circolazione ordinaria, interrotta nel tratto di autostrada tra Ancona Sud e Loreto. Nel frattempo, in una nota Autostrade per l’Italia ha spiegato che la struttura posizionata a sostegno del cavalcavia, chiuso al traffico, era provvisoria.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.