Pregare Maria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Recarsi in pellegrinaggio a Loreto provoca sempre la stessa emozione che conduce alla pace interiore. Dopo la lunga sosta nella cappella per rivolgersi alla Madonnina, all’uscita molti fedeli hanno gli occhi umidi, per il sollievo di aver invocato benedizioni per il mondo, per la propria famiglia, per se stessi. Nella stessa ampia piazza, si riverbera la serenità ricevuta. I doni della pazienza verso il prossimo, del servizio silente verso gli altri, dell’amore senza condizione verso ciascuno, che Maria rappresenta, sono il balsamo necessario ora più che mai per l’Italia d’oggi. Ecco perché la preghiera nei Santuari dedicati alla Vergine può essere un’aiuto alle difficoltà odierne, delle persone e delle comunità.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.