Calunnie e insulti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Oramai gli insulti contro i politici, di politici contro altri politici, di cittadini o politici contro governanti, normalmente in Italia non sono classificati, come in ogni altra parte del mondo, reati. Ci sono sentenze della cassazione che li classificano in critica necessaria quando le accuse possono sembrare verosimili. Si capisce, dunque, del perché negli ultimi tempi gli insulti in politica sono normalita’. Ma se è normale insultare, oltre a un grave scadimento del costume, facilmente gli insulti si possono trasformare in calunnia, giacché il confine tra queste due offese, sono molto labili.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.