DOMENICA 18 AGOSTO 2019, 20:06, IN TERRIS

NUMERI IN CRESCITA

Italia 2019: l’estate con più stabilimenti balneari

Quasi 7 mila impianti in attività per il boom turistico nei litorali. Le preoccupazioni di Legambiente

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Stabilimento balneare
Stabilimento balneare
A

l termine di una decennale crescita ininterrotta, gli stabilimenti balneari hanno raggiunto la cifra record di 6.823 imprese e la riviera romagnola da sola ha superato quota mille. “A Camaiore si registra la più alta densità con 30,1 imprese per ogni chilometro di costa”, riferisce l’Ansa su dati Unioncamere-InfoCamere. Ma il nuovo Eldorado dei balneatori si chiama Sicilia. “In una regione in cui appena il 22% delle spiagge sabbiose è occupato da stabilimenti balneari, campeggi e complessi turistici e non esiste un limite al numero di concessioni, gli imprenditori preparano una massiccia presa della battigia - evidenzia  La Stampa - I numeri parlano chiaro: sono seicento le richieste di nuove assegnazioni o di adeguamenti, cifra che determinerebbe il raddoppio delle attività oggi esistenti in un territorio ancora scarsamente sfruttato, ma con un potenziale altissimo: l’isola conta 425 chilometri di spiagge, alle spalle di Calabria (614 chilometri) e Sardegna (595)”. La predominanza delle località romagnole emerge chiaramente dalla graduatoria dei comuni italiani con il maggior numero di realtà imprenditoriali del settore. “Nei primi cinque posti si trovano, infatti, quattro comuni romagnoli: Ravenna (194), Cervia (164), Rimini (155) e Riccione (120)- sottolinea l’Ansa-. Se si aggiungono le 112 imprese di Cesenatico (in settima posizione), i cinque comuni romagnoli totalizzano 745 realtà imprenditoriali, il 70% di tutte le infrastrutture della riviera romagnola e l'11% del totale nazionale”.


Il nodo delle concessioni

La crescita più rilevante in termini assoluti (+278 imprese) ha interessato la Calabria, che ha raddoppiato la dotazione del 2009. Seguono la Campania (+190 attività), la Puglia (+184) e la Sicilia (+183). La ragione di questo boom improvviso sono le nuove linee guida per il rilascio delle concessioni, al momento sotto la lente della Corte costituzionale dopo che il governo ha impugnato la legge regionale del 22 febbraio 2019: norme che allentano i vincoli e che consentiranno una riduzione da 100 a 25 metri della distanza minima tra le concessioni e un aumento consistente dello spazio concesso agli stabilimenti, che potranno passare da 3.000 a 5.000 metri, puntualizza La Stampa. La trasformazione delle spiagge italiane, una proprietà pubblica e dunque di tutti, in luoghi dedicati a servizi, divertimento e ristorazione gestiti da privati appare dunque irreversibile e in alcuni casi, come denunciano gli ambientalisti, senza controllo. “I dati sono molto diversi tra nord e sud, ma la tendenza è univoca: aumentano ovunque le spiagge in concessione, e laddove non avviene è semplicemente perché non ci sono più spiagge libere, come in Versilia e Romagna, e in alcuni tratti della Liguria”, avverte Legambiente nel suo rapporto Spiagge 2019.


Controesodo e agriturismi

Inizia il rientro nelle città dopo ferragosto ma non mancano le nuove partenze che fanno salire a 23,8 milioni gli italiani che hanno scelto il mese di agosto per andare in vacanza, con un leggero aumento rispetto allo scorso anno dopo le flessioni fatte registrare a giugno e luglio, secondo il bilancio stilato da Coldiretti/Ixe’ in occasione del controesodo estivo. “Si consolida la tendenza tutta italiana- avverte Coldiretti - a concentrare le ferie nel mese di agosto scelto da più della metà degli italiani in vacanza durante l’estate 2019. Una stagione che è stata peraltro segnata a giugno e luglio da temperature eccezionali che la collocano sul podio delle più calde dal 1800 ma anche da eventi estremi lungo la Penisola con ben 540 tempeste, nubifragi, trombe d’aria e grandinate che hanno provocato gravi danni nelle campagne e al turismo secondo le elaborazioni Coldiretti sui dati della banca dati Eswd”. Nell’estate 2019 più di un italiano su cinque (21%) ha previsto una durata della vacanza– documenta Coldiretti– compresa tra una e due settimane, mentre il 3% che ha programmato addirittura oltre un mese. Se è il mare a fare la parte del leone per 7 italiani su 10 (70%), seguito dalla montagna, si assiste, puntualizza Adnkronos, alla ricerca di alternative meno affollate con la campagna che è scelta dall’8% dei vacanzieri. Ben l’86% degli italiani in vacanza – conclude la Coldiretti – ha scelto come destinazione l’Italia soprattutto con alloggio in case di proprietà, di parenti e amici o in affitto ma tra le preferenze si segnalano nell’ordine anche alberghi, bed and breakfast, villaggi turistici e gli agriturismi anche grazie alla qualificazione e diversificazione dell’offerta ma anche all’ottimo rapporto tra prezzi/qualità con la scelta che avviene sempre più di frequente attraverso siti come www.campagnamica.it.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati
SOLIDARIETÀ

Pet therapy per l'oncologia pediatrica

Sulla Collina degli Elfi, in provincia di Cuneo, gli animali regalano un sorriso ai bambini malati di tumore. Ora una raccolta...
Il luogo della deflagrazione
CATANIA

Bomba davanti a un distributore, morto il ladro

Il giovane, non identificato, era assieme a un complice che è fuggito
EMERGENZA RAZZISMO

"La strage xenofoba di Hanau nasce dall'ignoranza della storia e dall'odio"

Intervista a Interris.it del vescovo Enrico dal Covolo, Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche
Il luogo della strage
GERMANIA

Strage di Hanau: 11 morti. Il cordoglio della Merkel

Il killer è un estremista di destra, Tobias R: "Alcuni popoli vanno annientati". Uccisa anche la madre
La disinfezione delle strade
CORONAVIRUS

Cina: "Gli sforzi per il controllo dell'epidemia stanno funzionando"

Morti due passeggeri della Diamond Princess. Scoperta "l'untrice" della Corea del Sud
Prostituzione minorile
AUDIZIONE

Roma: 31 procedimenti per prostituzione minorile

La pm Monteleone: "In aumeno i reati di pedopornografia e molestie sessuali"
Sandra Sabatini
RIMINI

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

Alla Fiera di Rimini per ospitare tutti i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII