Valanga a Chamois, morto uno scialpinista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26

Uno scialpinista è morto dopo essere stato travolto da una valanga sotto il Col Pillonet, a quota 2.500 metri circa, nella zona di Chamois, piccolo comune della Valtournenche, valle laterale della Valle d'Aosta. L'incidente è avvenuto oggi verso le 2 del pomeriggio. La vittima stava effettuando un'escursione assieme a una donna, rimasta illesa, che è stata trasportata in elicottero a Breuil-Cervinia sotto choc e in lieve stato di ipotermia. Sul posto sono intervenute le guide del soccorso alpino valdostano, le unità cinofile e i finanzieri del Sagf di Cervinia alla ricerca di eventuali dispersi, ma l'uomo deceduto e la donna sono le uniche due persone coinvolte nella slavina. Lo scorso 7 aprile altri due sciatori – Carlo Dall'Osso, 52 anni da Imola, e Roberto Bucci, 28 anni da Faenza – erano morti dopo essere rimasti sepolti da una valanga. Tratti in salvo i due amici che erano con loro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.