Scontro tra suv e camper: 3 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

E'salito a tre morti il bilancio dell'incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio nel Foggiano lungo la strada statale 693, nel tratto tra il Santuario di San Nazario ed Apricena. Le vittime sono Liliana Quaranta, di 24 anni, Daniela Caserta, di 21, e Domenico Gildone, di 22, tutti di Torremaggiore (Foggia). Quest'ultimo, inizialmente gravemente ferito, è deceduto in ospedale nelle prime ore di oggi. I tre amici viaggiavano a bordo di un Suv insieme ad altre due persone, rimaste ferite ma non in pericolo di vita.

Nove i feriti totali dello schianto che ha coinvolto tre veicoli: oltra al suv Toyota Rav 4 – sul quale viaggiano le tre vittime e i loro due amici – anche due camper, uno dei quali si è incendiato.

La dinamica 

Secondo le prime ricostruzioni il conducente del Suv, che procedeva verso Lesina, per ragioni ancora da accertare ha perso il controllo del mezzo andando a impattare sulla gomma posteriore di un camper che proseguiva in senso opposto. Nell’impatto entrambi i mezzi sono andati in testacoda finendo fuori strada.

Il conducente del secondo camper, che seguiva il primo coinvolto nell’incidente, nel tentativo di evitare lo scontro, ha anch’egli perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro un muretto e ha preso fuoco. Decisivo l’intervento di un automobilista che sopraggiungeva, il quale è sceso dalla propria vettura per soccorrere i passeggeri e aiutarli a uscire dal camper. Nessuno di loro è rimasto ferito in modo grave. Niente da fare invece per i tre ragazzi appena ventenni. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.