Piemonte, incidenti in montagna: morto uno sciatore, due feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:13

E di un morto e due feriti, uno dei quali in gravi condizioni, il bilancio dell’incidente che si è verificato in Val Troncea, in Piemonte. I tre sciatori sono scivolati su una placca di neve ghiacciata mentre scendevano fuori pista e sono finiti in un dirupo, dopo un salto di circa trenta metri. Il drammatico incidente si è verificato in Val Troncea, a quota 2.200 metri sulle montagne in provincia di Torino.

I tecnici del soccorso alpino hanno escluso l’ipotesi di una valanga, avanzata in un primo momento. A far scattare l’allarme è stato lo sciatore che ha riportato le ferite piàù lievi: l’uomo è riuscito a raggiungere il rifugio della vicina borgata Laval. La vittima è una torinese di 54 anni, Francesca Bono, deceduta sul colpo a causa delle ferite riportate nella caduta. La salma dell’alpinista deceduta è stata recuperata grazie all’ausilio di un elicottero e trasportata alla base Campo Volo di Collegno, dove è stata presa in carico dai carabinieri.

Questo in Val Troncea è il secondo incidente mortale che si verifica sulle montagne della provincia di Torino. Lo scorso fine settimana due escursionisti sono morti sulle Alpi Graie, tra la Valle di Susa e la valle di Viù, dopo essere scivolati in un canalone per diversi metri, anche loro probabilmente traditi dal fondo nevoso nella zona del Civrari, ad una quota di poco superiore ai 2.200 metri.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.