NEW YORK, UCCISO IN UN AGGUATO IL RAPPER CHINX

Logo Interris - NEW YORK, UCCISO IN UN AGGUATO IL RAPPER CHINX
Logo INTERRIS in sostituzione per l'articolo: NEW YORK, UCCISO IN UN AGGUATO IL RAPPER CHINX

Si trovava fermo ad un semaforo nel quartiere di Queens, quando da un’altra auto sono stati esplosi dei colpi di arma da fuoco contro la sua Porsche. Così il rapper 31 enne Chinx Drugz, all’anagrafe Lionel Pickens, è stato ucciso a New York. L’artista è morto poco dopo il ricovero in ospedale. L’uomo che era con lui, a bordo dell’auto sportiva, è ricoverato in ospedale in quanto ha riportato delle ferite a causa delle pallottole.

Il nome del rapper era un acronimo del motto da lui coniato mentre era detenuto in carcere, “Coward-Hearted Individuals Never Exis”, ossia gli “individui con un cuore codardo non esisterono mai”. Il cantante era divenuto noto anche per aver messo in versi la sua esperienza di spacciatore di droga.

Il rapper è stato raggiunto da 8 colpi di arma da fuoco ed è morto in ospedale. Non aveva mai sfondato nel mercato musicale, ma Chinx era molto conosciuto tra gli amanti del rap e dell’hip hop per la durezza dei testi delle sue canzoni, tratto distintivo del genere musicale, soprattutto per gli autori di origini afroamericana.