NEPAL, UNA FRANA SI ABBATTE SU 6 VILLAGGI: QUASI 50 MORTI

Logo Interris - NEPAL, UNA FRANA SI ABBATTE SU 6 VILLAGGI: QUASI 50 MORTI
Logo INTERRIS in sostituzione per l'articolo: NEPAL, UNA FRANA SI ABBATTE SU 6 VILLAGGI: QUASI 50 MORTI

Sono quasi 50 i morti causati da alcune frane che si sono verificate nella serata di ieri in Nepal a causa delle forti piogge. La zona colpita è quella del distretto di Taplejung, nella parte nord-orientale dello Stato. A riferirlo sono i media di Kathmandu che hanno specificato che al momento non è ancora stato possibile stabilire al numero dei dispersi.

Il governo ha annunciato che saranno inviati soccorsi ed elicotteri che serviranno per portare in salvo eventuali feriti gravi, mentre il vice sovrintendente della polizia locale, Shanti Raj Koirala ha dichiarato “che un mare di fango, terra e sassi ha sommerso moltissime case in almeno sei villaggi”.

Una nuova tragedia che si è abbattuta su uno Stato già fortemente provato dal forte sisma che lo ha colpito lo scorso 25 aprile. Il terremoto ha causato finora 8.786 morti, 22.303 feriti e gravissimi danni materiali. Inoltre nelle ultime 12 ore, inoltre, il Centro sismologico europeo mediterraneo (Esmc) ha registrato due repliche del sisma di magnitudo 4 e 4,6 gradi.