INDIA, UNA TEMPESTA DI FULMINI UCCIDE 20 PERSONE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Almeno venti persone sono morte ieri in India a causa di una tempesta di pioggia e fulmini che ha colpito diverse parti dello stato di Andhra Pradesh, nel sud est del paese. Gli incidenti si sono verificati nei distretti di  Krishna, Guntur, Est Godavari, Prakasam, Anantapur e Nellore, a causa di un fenomeno di bassa pressione che ha colpito la baia del Bengala causando piogge intense e inondazioni in tutto lo stato.

Sei persone sono morte nel distretto di Praksam, tre donne e tre uomini, tutti mentre lavoravano nei campi. Cinque i morti a Nellore, una persona nell’ Anantapur, quattro nel Krishna ed altre quattro nei distretti di Guntur e Est Godivari. La tempesta ha colpito maggiormente i luoghi rurali, mentre 2 giocatrici di cricket sono scampate miracolosamente alla morte quando un fulmine ha colpito l’Aca stadium a Visakhapatnam nel pomeriggio.

Dopo gli eventi di ieri il primo ministro dell’Andhra Pradesh, N. Chandrababu, ha disposto un sussidio a favore delle famiglie delle vittime di 400.000 rupie, circa 5.300 euro. Una somma che certo non rimpiazzerà i defunti, ma che permetterà ai familiari – molti dei quali facevano affidamento sui deceduti per il proprio sostentamento – di riorganizzare la propria vita dopo la tragedia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.