Come avere capelli folti e lucenti: i trucchi per averli bellissimi senza andare dal parrucchiere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47

I capelli sono una delle parti più amate ed invidiate del corpo delle donne e degli uomini. Ma avere una chioma sana e forte non è semplice. Ecco qualche trucco 

Sembra un controsenso ma per avere capelli puliti e lucenti devi evitare di lavarli tutti i giorni. L’acqua e i prodotti infatti possono privare il cuoio capelluto del sebo naturale che serve a mantenerli in salute. Se scarseggia, possono diventare fragili e grassi a causa di un’eccessiva secrezione sebacea che ne compensa la carenza. Prova a fare lo shampoo ogni 2-3 giorni, anziché quotidianamente. Riducendo la frequenza dei lavaggi ti accorgerai che i capelli rimarranno puliti più a lungo.

Usa prodotti senza solfati e silicone. Molti prodotti sono composti con sostanze chimiche nocive per i capelli, come i solfati. Anche il silicone non è da meno, perché rischia di occludere i pori, da cui viene secreto il sebo, e seccare i capelli. Opta quindi per prodotti naturali che contengono meno ingredienti dannosi.

I consigli per una chioma pulita e lucente senza danneggiarla

Fai lo shampoo su cute e capelli e il balsamo solo sulle lunghezze. Lo shampoo aiuta a rimuovere la sporcizia e gli accumuli di sebo anche sulla cute. Ma non strofinare troppo energicamente altrimenti e rischi di danneggiarla. In caso di forfora o dermatite, acquista uno shampoo specifico. Quando applichi il balsamo, cerca di limitarti alle punte evitando le radici e il cuoio capelluto, altrimenti potresti appesantire e ungere tutta la chioma.

Abbassa la temperatura dell’acqua. Se è troppo calda può danneggiare i capelli, proprio come il calore emesso dal phon. Per scongiurare questo rischio, usa l’acqua tiepida (o se è una giornata molto calda anche l’acqua fredda) per lavarli e sciacquarli. In particolare, adopera l’acqua fredda quando devi togliere lo shampoo e il balsamo, perché il calore potrebbe pregiudicare l’azione delle proprietà nutritive contenute in questi prodotti. Inoltre, l’acqua fredda rende la chioma più lucente.

Clima permettendo, asciuga i capelli all’aria evitando di usare l’asciugamano o il phon. Strofinandoli con un tessuto spugnoso o avvolgendoli mentre sono ancora bagnati rischi infatti di strapazzarli favorendo le doppie punte e l’effetto crespo. Se mai, procurati una vecchia maglietta o una federa. Sono più morbide rispetto al tessuto dell’asciugamano e, di conseguenza, il rischio di danneggiare i capelli è minore. Anche un asciugamano in microfibra è abbastanza delicato. Puoi adoperarlo senza rovinare o increspare i capelli. Stesso discorso per il phon: se troppo caldo può rovinare i capelli, meglio tiepido.

Questo sembra un consiglio scontato ma non lo è: pulisci regolarmente pettini e spazzole. Oltre a quella dei capelli, è bene infatti occuparsi anche della pulizia degli strumenti che usi per pettinarli. Se sono grassi, il sebo può facilmente trasferirsi sulle setole e distribuirsi su tutta la chioma quando ti pettini, rendendo il lavaggio inutile. Lava pettini e spazzole con acqua calda e sapone e lasciali asciugare all’aria. Avrai così – in poche mosse – una chioma pulita e lucente e tutti gli strumenti per la sua beaty routine in ordine.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.