Chiesa Cattolica

Dall’Asia all’Europa: preghiera a Maria per fermare la guerra

Basta guerra. “Chiediamo con tutto il cuore alla Madonna la sua intercessione. Perchè si possa raggiungere una tregua in Ucraina. Come inizio di un percorso di pace. E affinchè tra Corea del Nord e Corea del Sud si torni a una fase di dialogo. E di accoglienza del prossimo. Siamo certi che la Madonna si prende cura di noi, suoi figli”. La chiesa parrocchiale di Sanbon si trova nella diocesi di Suwon. Ed è dedicata alla “Beata Vergine Maria del Rosario”. E’ Veronica Yoon Seon-hee a coordinare la “Rosary Consecration Society”. Spiega: “Affidiamo alla Vergine Maria la dolorosa situazione della guerra. E la sofferenza di tante persone”.

Preghiera contro la guerra

La preghiera a Maria smuove le montagne. Alla Madre di Dio si affidano le “cause impossibili” tramite le preghiera del Rosario. Recitata in comunità. A testimoniare questa certezza di fede sono i cattolici dell’arcidiocesi di Seul  A ottobre dedicano un tempo quotidiano a pregare intensamente per la pace. In Ucraina e nella penisola coreana. In particolare, riferisce l’agenzia missionaria vaticana Fides, chiedono l’intercessione della Madonna di Fatima. Che, come ricorda l’arcidiocesi di Seul, “desiderava che tutti i fedeli pregassero il Rosario ogni giorno per la pace nel mondo“.

Fatima

Una celebrazione si è svolta in occasione del 105° anniversario della prima apparizione della Madonna a Fatima. Prima dell’Eucarestia i fedeli hanno recitato insieme il Rosario. E hanno acceso ceri. Pregando con l’intenzione del dono della pace per l’Ucraina, davanti alla statua della Madonna. Tra gli altri luoghi pienamente coinvolti nella speciale preghiera per la pace vi è il Santuario dei Martiri a Jeoldusan. Nell’area di Seul. Dove i fedeli si sono radunati. Su invito della sezione locale della Fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che Soffre”. Invocando il dono della pace.

Giacomo Galeazzi

Recent Posts

L’Inter passa a Oaktree: “Consapevoli della responsabilità”

Mancava solo l'annuncio ufficiale e, ora, è arrivato anche quello: la cordata americana Oaktree è…

22 Maggio 2024

Campi Flegrei: continua il bradisismo del suolo

Il vulcanologo Mauro Di Vito, direttore dell'Osservatorio Vesuviano dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha…

22 Maggio 2024

Santa Rita: da Cascia un appello per la pace nel mondo

"In questi tempi colpiti dalla violenza della guerra dove sembra che la rivalità e l’odio…

22 Maggio 2024

Rapporto Istat: “Il 54% dei cittadini è soddisfatto del sistema giudiziario”

Quasi 6 milioni di persone sono state coinvolte almeno una volta nella vita in una…

22 Maggio 2024

Inquinamento delle città italiane: la situazione

E' stato presentato il rapporto "MobilitAria" redatto dai ricercatori di Kyoto Club e del Cnr:…

22 Maggio 2024

Meloni: “Contraria a meccanismi invasivi di redditometro”

La premier Giorgia Meloni è intervenuta tramite i suoi canali social in merito al cosiddetto…

22 Maggio 2024