Chiesa Cattolica

Roma, Gmg diocesana al Santuario del Divino Amore

Al Santuario del Divino Amore la Gmg diocesana. Il via alle 18.30 al santuario di Castel di Leva e la conclusione con la Messa delle 5 presieduta dal cardinale vicario Angelo De Donatis. Nella notte momenti di festa e di preghiera per i ragazzi, aspettando l’evento mondiale a Lisbona. Il tema: “Si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39). Sarà una notte di festa, amicizia e preghiera quella tra sabato 19 e domenica 20 novembre. In programma al Santuario della Madonna del Divino Amore.

Gmg a Roma

Si tratta della Giornata mondiale della gioventù diocesana. Aspettando quella mondiale di Lisbona. Organizzata dal Servizio diocesano per la pastorale giovanile. L’accoglienza è prevista a partire dalle 18. Alle 18.30 si darà il via alla “street gym”. Un’esperienza tra arte, fede e sport per scoprire il complesso di Castel di Leva. Alle 19 saranno aperti gli stand. E sarà possibile anche acquistare da mangiare, per quanti non hanno portato la cena al sacco. Dalle 21 festa nell’Auditorium del santuario mariano. Con giochi e musica dal vivo. A mezzanotte e mezza l’inizio della veglia. Tra fiaccole, cori di musica sacra. Adorazione eucaristica e spazio per le confessioni. Quindi, alle 5, la celebrazione eucaristica, che sarà presieduta dal cardinale vicario Angelo De Donatis. Alle 6, prima di rientrare a casa, i ragazzi avranno la possibilità di consumare la colazione tutti insieme. Con la “cornettata” offerta a tutti.

Verso Lisbona

“Si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39) è il tema che accompagnerà i ragazzi a Lisbona. E anche in questa notte al Divino Amore. “Anche quest’anno, in occasione della Gmg, Papa Francesco affida tutti i ragazzi a Maria. Madre e al tempo stesso giovane donna”, spiega don Alfredo Tedesco. Aggiunge il direttore del Servizio diocesano per la pastorale giovanile. “Ogni diocesi può declinare liberamente questo appuntamento con i giovani. Un tempo lo si celebrava la domenica delle Palme. In  pandemia si è spostato sul calendario in coincidenza con la festa di Cristo Re“.
Giacomo Galeazzi

Recent Posts

Amci: ottant’anni di scelte concrete

In occasione degli ottant'anni dalla nascita dell'Amci, il presidente Filippo Maria Boscia ripercorre il cammino compiuto dall'associazione.…

25 Maggio 2024

San Beda il venerabile, sacerdote benedettino e dottore della Chiesa

San Beda il venerabile, sacerdote benedettino e dottore della Chiesa, Northumbria (Inghilterra), 672-673- Jarrow (Inghilterra),…

25 Maggio 2024

“Lasciate che i bambini vengano a me” Il commento di mons. Angelo Spina

Dal Vangelo secondo Marco Mc 10,13-16 https://www.youtube.com/watch?v=ly3o_XVnlsM   In quel tempo, presentavano a Gesù dei…

25 Maggio 2024

Social housing: a supporto della marginalità

Social housing per l'offerta di alloggi e servizi abitativi a prezzi contenuti destinati ai cittadini…

25 Maggio 2024

100 anni dal Concilium Sinense: la testimonianza del cardinale Parolin

"Pur rientrando nella categoria giuridica dei concili particolari, quello di Shanghai rivestì indubbiamente un significato…

25 Maggio 2024

L’Atlante dell’Amore: intervista alla psicologa Flaminia Bolzan

Vi sembra di innamorarvi costantemente della persona sbagliata? Di non riuscire a distinguere il vero…

25 Maggio 2024