DOMENICA 17 MAGGIO 2015, 000:15, IN TERRIS

PAROLE CHOC DEL PRESIDENTE DELLA LEGA CALCIO DILETTANTI SULLE GIOCATRICI

AUTORE OSPITE
PAROLE CHOC DEL PRESIDENTE DELLA LEGA CALCIO DILETTANTI SULLE GIOCATRICI
PAROLE CHOC DEL PRESIDENTE DELLA LEGA CALCIO DILETTANTI SULLE GIOCATRICI
"Basta, non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche". Sono le parole che il presidente della Lega nazionale dilettante, Felice Belloli, avrebbe pronunciato durante il consiglio del Dipartimento calcio femminile del 5 marzo. Una frase scioccante che sarebbe anche stata messa all'interno del verbale della riunione e pubblicata integralmente sul sito internet Soccerlife.it. Un verbale che è stato firmato dal vicepresidente vicario Antonio Cosentino che quando ha letto le frasi incriminate ha deciso di consegnare il documento alla Procura Federale. La Federazione Italiana Giuoco Calcio, Figc, ha deciso di aprire un'inchiesta sulle parole pronunciate dal successore si Carlo Tavecchio.

Prontamente è arrivata la smentita da Belloli, che ha negato di aver definito le sportive "quattro lesbiche", nonostante tutto sia tutto nero su bianco. "Bisogna dimostrare che ho detto certe parole. Ora lo dimostrino - si è difeso Belloli - Avrei detto queste cose? Avrei, appunto. Ora dimostrino che ho detto così. Dicano pure quello che vogliono".

E mentre Belloli continua a negare di aver pronunciato frasi offensive, che sfiorano l'omofobia, due persone che erano presenti alla riunione hanno confermato che il presidente della Lega Nazionale Dilettanti si sia fatto scappare queste infelici parole. E mentre esponenti del mondo politico, dal Pd fino a Scelta Civica, chiedono le sue dimissioni, Belloli accusa la volontà di ordire un golpe a suo danno. "Non posso essere certo chi è stato, se c'è stata la manina o la manona. - ha concluso il numero uno della Lnd - Io sono a posto con la mia coscienza, non sono un pagliaccio e mi dimetto se verrò condannato".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superificie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini