Ministro argentino mangia una torta a forma di Gesù

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Icattolici in Argentina sono abituati ad assistere a spettacoli indecorosi ed insultanti. Intolleranza, blasfemia, violenza sono gli ingredienti che danno vita alle aggressioni che gruppi di femministe, sovente, compiono verso le chiese per protestare contro la morale sessuale cattolica. Ora la misura è davverso colma, visto che le offese giungono non solo da drappelli di eversive, ma anche da un rappresentante delle istituzioni.

In un popolare programma televisivo, Enrique Avogadro, assessore alla cultura della città di Buenos Aires, ha tagliato a fettine un dolce a forma di Gesù Cristo a grandezza naturale e lo ha distribuito ai presenti su piattini di carta. Lui stesso ne ha mangiata una fetta. La singolare torta è stata preparata da una coppia di artisti famosa per le sue provocazioni.

Il video, diffuso, su Facebook, ha suscitato un vespaio di polemiche. Molti hanno gridato alla “vergogna”. Avogadro, 41enne, non è rimasto indifferente, e proprio attraverso il social network ha diffuso le sue scuse: “Ho ricevuto molti commenti sulla rete oggi per una mia foto. Voglio esprimere il mio sincero dispiacere, se qualcuno si è sentito offeso. Mi dispiace per il disagio che mi è stato espresso da molte persone che amo e rispetto, che sicuramente riflette una sensazione simile in molti altri”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.