SABATO 13 LUGLIO 2019, 00:04, IN TERRIS

SANITÀ

Lecce, nove mesi di attesa per un macchinario guasto

Costretto a recarsi più volte in ospedale, ma la strumentazione per il test è sempre rotta

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
P

uò definirsi civile un Paese che fa aspettare ad un suo cittadino, cardiopatico e diabetico, nove mesi per una scintigrafia? L'ennesima denuncia impietosa per la sanità italiana arriva da Lecce e "l'incolpato" è l'ospedale "Vito Fazzi".


La vicenda 

Per comprendere la gravità del fatto occorre però fare un passo indietro e spiegare che l'uomo ha prenotato il suo esame nove mesi fa. Perché non può farlo? Semplice i macchinari sono indisponibili a causa di un guasto è il refrain che si sente ripetere. Ma c'è di più, visto che l'uomo per poter fare l'esame ha dovuto sospendere più volte le terapie che lo mantengono in vita. Al 72enne con due infarti alle spalle, di cui uno solo 9 mesi fa, è stata prescritta dallo specialista una scintigrafia cardiaca per approfondire la situazione di una nuova coronaria in chiusura. Essendo diabetico, soffre una forma seria di stress dovuta alla malattia che lo obbliga a quattro insuline al giorno. Nei nove mesi di attesa, non ancora finita, ha atteso con preoccupazione l'esame: infatti due giorni prima ha interrotto qualsiasi terapia. Sia quella per il cuore, di una certa importanza visto che serve a prevenire un nuovo infarto; sia l'insulina. Ha digiunato per 24 ore, al termine delle quali si è presentato in ospedale dove lo hanno tenuto per 8 ore in attesa. Qui gli hanno comunicato che "stavano provando a riparare il macchinario guasto". Ma non c'è stato nulla da fare, inevitabile il ritorno a casa, evitabili l’ipoglicemia e lo stress. Il calvario si è ripetuto una seconda volta con gli stessi modi e gli stessi tempi. Come nel peggiore degli incubi per il figlio del 72enne che ha denunciato la situazione. Un'altra domanda: è plausibile aspettarsi l'aggiustamento del macchinario per la scintigrafia in tempi ragionevoli? Perché ogni giorno che passa, è un giorno di profonda vergogna per il nostro Paese.  

TAGS
sanit lecce
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....
Parte del manifesto blasfemo apparso a Bologna

Un'offesa alla Mamma Celeste

A Bologna, una festa universitaria diventa blasfema
Donald Trump
KIEVGATE

Via libera all'impeachment: cosa rischia Trump

L'annuncio della speaker Nancy Pelosi ha mandato su tutte le furie il presidente. Ma c'è lo scoglio del Senato
Concilio Vaticano II

Pietro non fa politica

La tentazione è vecchia di due millenni: cercare di tirare la bianca veste verso una parte,...
Palazzo Chigi
GOVERNO

Manovra, salta l'intesa in Cdm

Ok alla riforma del processo civile ma Italia viva fa muro su sugar e plastic tax. Conte: "L'esecutivo va avanti"
AFRICA

Ecco chi sono le 14 persone rapite dall'Isis

La notizia è stata diffusa dal Site
L'elemosiniere di Sua Santità, Konrad Krajewski, e Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, mentre accolgono i 33 profughi provenienti da Lesbo a Roma Fiumicino - Foto © Sir
CHIESA IN USCITA

L'elemosiniere del Papa: "Se aprissimo le nostre parrocchie, a Lesbo non ci sarebbero più profughi"

Parla il cardinale Krajewski, giunto a Fiumicino ad accogliere 33 rifugiati
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"