GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, 11:00, IN TERRIS


ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA

I micromovimenti degli occhi fondamentali per la vista

Lo studio italiano dell'Iit fatto con i ricercatori Usa apre a nuovi approcci terapeutici

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Occhio
Occhio
I

 micromovimenti oculari, finora considerati inutili se non addirittura dannosi dal punto di vista medico, costituiscono invece un elemento fondamentale per l’elaborazione dell’informazione visiva. Nello specifico, sono necessari per l’identificazione dei contrasti, fino ad oggi attribuita unicamente all’asse occhio-cervello. A dimostrarne l'utilità, uno studio, pubblicato sulla rivista internazionale eLife, coordinato dal ricercatore dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Ferrara Antonino Casile, (Iit) insieme ai colleghi Michele Rucci dell’University of Rochester (Usa) e Jonathan Victor del Weill Cornell Medical College (Usa). L'Iit è un centro di ricerca scientifica con sede scientifica a Genova nato allo scopo di diventare un centro di riferimento per la ricerca scientifica ad alto contenuto tecnologico.


Il test

Insieme, i tre ricercatori hanno dimostrato che i micromovimenti degli occhi sono importantissimi per l’identificazione dei contrasti. Per capirne il ruolo, il team internazionale ha simulato al computer le risposte dei neuroni della retina sottoposti a stimoli visivi usati in test standard di percezione visiva confrontandole con la percezione visiva riportata da soggetti umani esposti agli stessi stimoli. Come riporta askanews.it, il confronto ha mostrato che, in assenza di movimenti oculari, le attività neuronali simulate differiscono drasticamente dalla percezione visiva dei soggetti umani. Tuttavia, aggiungendo i movimenti di fissazione ai modelli teorici, le risposte neuronali sono predittive delle risposte visive dei soggetti in un vasto range di condizioni sperimentali.

Questo risultato indica che la percezione visiva, non è unicamente un processo sensoriale da attribuire all’asse occhio-cervello, ma ha intrinsecamente anche una componente motoria determinata dai movimenti oculari. Lo studio permetterà sia di mettere a punto future terapie per correggere alterazioni della percezione visiva, sia di elaborare nuovi sistemi di visione artificiale.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il duomo di Genova
SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere
Un traghetto in un porto laziale
SCIOPERO

Settimana di caos per il trasporto pubblico

Tra il 24 e il 26 luglio, treni, aerei e navi rimarranno fermi
Cittadini newyorkesi cercano refrigerio nelle fontane pubbliche
ESTATE ASSASSINA

Emergenza caldo negli Usa, la prima vittima è un atleta

Stati Uniti stretti nella morsa rovente, le città dispongono piani d'assistenza
Francesco Cassardo (a destra) e Cala Cimenti
PAKISTAN

Corsa contro il tempo per Francesco, precipitato a seimila metri di quota

Da ieri, il giovane alpinista di Rivoli versa in gravi condizioni su un monte in Pakistan
La manifestazione No Tav
ALTA VELOCITÀ

Scontri in Val Susa, 20 denunciati

Scattano i primi provvedimenti dopo la notte di violenze
Conte in una visita al Parlamento Europeo
LA LETTERA

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Sgominata rete di prostituzione nel teramano

Le ragazze, alcune giovanissime, erano soggiogate attraverso riti voodoo e metodi coercitivi
Decollo di un aereo della British Airways
ALLERTA TERRORISMO

Allerta terrorismo, sospesi i voli per il Cairo

Le compagnie aeree Lufthansa e British Airways hanno interrotto il traffico per "ragioni di sicurezza"
Il duomo di Reggio Calabria
CULTURA

L'ultima iniziativa del Museo Diocesano di Reggio Calabria

Un percorso eccezionale, reso unico da un divulgatore speciale

Un grande programma di governo!

Idati parlano chiaro ed i conti non tornano. L’economia sommersa non dichiarata dagli italiani equivale a 119...