Attualità

Maltempo: nubifragi, vento e neve fino a fine novembre

Nei prossimi giorni un ciclone Mediterraneo a carattere freddo avvolgerà una parte d’Italia che vivrà una forte fase di maltempo contrassegnata anche da nubifragi, da un sensibile aumento del vento e neve fin sulle coste. 

Fino alla fine di novembre protagonisti vento, nubifragi e neve

Vento, nubifragi e neve fin sulle coste. E’ il brutto tempo il protagonista di questi ultimi 10 giorni di novembre. L’area più colpita sarà quella del Centrosud. E’ quanto annuncia Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it. Già dalle prossime ore un ciclone impatterà sull’Italia con venti forti e piogge. Previste precipitazioni intense su Emilia Romagna e Marche ma i fenomeni saranno diffusi anche sul resto delle regioni centrali, Sardegna e Campania. I venti tenderanno ad intensificarsi e la direzione di provenienza sarà da Nordest con conseguente diminuzione delle temperature massime, specie al Centro.

Tra domani e giovedì il ciclone si sposterà verso sud. Mercoledì 22 novembre sono attese dapprima piogge intense su Medio Adriatico e Basso Tirreno con nevicate in collina tra Marche e Molise (la quota neve minima intorno ai 900 metri) e dalla sera possibili fenomeni abbondanti tra Sicilia e Calabria ionica che proseguiranno anche giovedì. E proprio il 23 sar la giornata peggiore: previsti nubifragi sul versante ionico, con accumuli oltre i 100 mm/24 ore tra Salento, Calabria Ionica e Sicilia orientale e settentrionale. Venerdì il meteo migliorerà leggermente ma già da sabato sono previste altre piogge al Sud e neve in collina al Centro sul Medio Adriatico.

Le previsioni meteo nel dettaglio

– Martedì 21. Al nord: piogge sull’Emilia Romagna. Al centro: maltempo su Marche e Umbria, poi Abruzzo e Appennini. Al sud: instabile in Campania. – Mercoledì 22. Al nord: sole prevalente, venti sostenuti da nordest. Al centro: maltempo su Adriatiche con neve a 900 metri. Venti forti da nordest. Al sud: fortemente instabile. Ventoso. – Giovedì 23. Al nord: sole prevalente. Al centro: qualche fenomeno sulle Adriatiche, ventoso altrove. Al sud: maltempo estremo tra Calabria e Sicilia, rischio alluvioni. Venti forti.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Pertosse, boom di ricoveri: i pediatri lanciano l’allarme

Un boom di casi da ricovero, pari a circa l'800% in più rispetto al 2023.…

23 Maggio 2024

Ucraina: 7 morti nei raid russi contro edifici civili a Kharkiv

La guerra in Ucraina giunge al giorno 820. Sette persone sono state uccise negli attacchi…

23 Maggio 2024

Plastica monouso, l’Ue apre una procedura di infrazione contro l’Italia

La Commissione Ue ha aperto una procedura di infrazione nei confronti di Roma per non…

23 Maggio 2024

Asti, il presidente Mattarella ricorda Giovanni Goria

Il Presidente della Repubblica si è recato ad Asti nell’ambito delle celebrazioni in occasione dell’anniversario…

23 Maggio 2024

“La piaga della tratta si può sconfiggere”: il Papa alla rete Talitha Kum

"Per sconfiggere la tratta di persone, una delle piaghe più terribili del nostro tempo, è…

23 Maggio 2024

Meloni: “I valori di Falcone più forti delle bombe di Capaci”

"Giovanni Falcone ci ha insegnato che 'gli uomini passano, le idee restano'": è un passaggio…

23 Maggio 2024