VENEZIA, “PARADA FREE”: LA GONDOLA SOLIDALE PER AIUTARE I CITTADINI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:15

Si chiama “parada free”, il servizio di traghetto che darà la possibilità a veneziani disoccupati, pensionati e invalidi civili di attraversare gratuitamente il Canal Grande a bordo di una gondola. L’iniziativa solidale parte direttamente dai gondolieri dello stazio di San Tomà, che hanno deciso di dare una mano ai cittadini più in difficoltà. Si tratta delle fasce più deboli sia dal punto di vista economico che della mobilità, che in questo modo saranno agevolate nell’attraversamento in direzione Sant’Angelo e viceversa. E potrebbe essere un primo passo perché l’iniziativa venga applicata anche negli altri traghetti, ora che sono gestiti direttamente dai gondolieri anziché dal comune.

Una settimana fa è stata organizzata la prima dimostrazione concreta di solidarietà: dieci gondole hanno accompagnato a bordo quaranta persone ipovedenti vittime dell’Aniridia, una malattia rara che genera parziale o totale cecità.

Per poter usufruire del servizio “parada free”, però, serve comunque l’intervento dell’amministrazione comunale, perché chi intende usufruirne deve presentare una certificazione che attesti la reale condizione di disagio del richiedente da richiedere a Ca’Farsetti. E in Comune stanno mettendo a punto l’iter burocratico per far sì che l’iniziativa sia inaugurata ufficialmente entro metà settembre.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.