Non sa cucinare, riporta la moglie alla famiglia

321
cucinare

Il saper cucinare, in alcune società del medio oriente, è un requisito indispensabile per una donna. E in un matrimonio è sempre un elemento aggiuntivo che aumenta il feeling in una coppia. Ma per un neosposo saudita si è svelata essere molto di più. L’uomo, infatti, a tre settimane dalle nozze, ha infatti riportato la moglie a casa dei genitori perché ha scoperto che non padroneggia affatto gli attrezzi di cucina. E’ successo in un paesino a sud della provincia di Taif, nell’est dell’Arabia Saudita, come riporta il sito web locale Sada. “O vostra figlia impara bene entro 20 giorni oppure la ripudio per sempre”: questo l’ultimatum del marito.

Non solo la moglie non sapeva cucinare, ma chiedeva anche sempre al marito di portarle dei panini di falafel dal supermercato. Il sito Sada, citando un parente della sposa, riferisce che “il dissidio è scoppiato 20 giorni dopo la festa delle nozze, 15 dei quali passati in viaggio nel Sud-est asiatico”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS