BOSFORO, INAUGURATO IL PONTE PIU’ LARGO DEL MONDO: E’ MADE IN ITALY La struttura è stata realizzata dal gruppo italiano Astaldi in joint venture con l'azienda turca Ic Ictas

715
Bosforo ponte

Viene inaugurato oggi a Istanbul il Ponte Yavuz Sultan Selim, il terzo sul Bosforo e il ponte sospeso più largo al mondo. Lo stretto del Bosforo unisce il Mar Nero al Mare di Marmara e segna, assieme allo stretto dei Dardanelli, il confine meridionale tra il continente europeo e il continente asiatico. Ha una lunghezza di 31,7 km per una larghezza che va dai 550 ai 3000 metri e sulla sponda europea, si era sviluppata l’antica Costantinopoli.

Proprio a Istanbul il ponte viene oggi inaugurato dal presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan. Lo riferisce un comunicato del ministero dei Trasporti di Ankara, ricordando come la struttura sia stata realizzata dal gruppo italiano Astaldi in joint venture con l’azienda turca Ic Ictas. Il ponte è lungo 1,4 chilometri e largo 59 metri ed è stato completato – sottolinea il comunicato – “in anticipo”.

L’infrastruttura e’ stata progettata dalla Swiss T-Engineering in collaborazione con Michel Virlogeux, già progettista del Ponte Vasco da Gama a Lisbona, e del Ponte della Normandia in Francia, (fino al 1999 il ponte sospeso più lungo al mondo). Sul ponte Yavuz Sultan Selim corre un’autostrada a otto corsie e due linee ferroviarie, che collegano l’Anatolia con la regione di Marmara. Sempre sulla struttura “Made in Italy” è inoltre presente una torre di 322 metri, la più alta al mondo costruita su un ponte sospeso.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS