ADDIO AL TALENTO COMICO DI ANNA MARCHESINI, INDIMENTICABILE “SIGNORINA CARLO” L’attrice di Orvieto, che ha fatto parte del celebre Trio, è morta all’età di 63 anni

568
marchesini
marchesini

Una grave malattia se l’è portata via, ma la sua simpatia e professionalità rimarranno per sempre. Anna Marchesini è morta all’età di 63 anni. Soffriva da tempo di artrite reumatoide. “Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell’informazione tengo a dirlo io. Ora in questo momento è morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi”. L’annuncio della sua dipartita è arrivato così, da suo fratello Gianni, con un post su Facebook. Nata a Orvieto il 19 novembre 1953, è stata attrice, comica, doppiatrice, scrittrice e imitatrice. Anna Marchesini ha fatto parte del celebre Trio con Massimo Lopez e Tullio Solenghi, che ha lavorato con continuità dal 1983 al 1994 e si è ricostituito, seppur per sole tre serate nel 2008.

Indimenticabili i personaggi da lei interpretati: la signorina Carlo, la sessuologa Merope Generosa, la sora Flora, la cameriera secca dei signori Montagné, la Piccina, la “bella figheira”, la Monaca di Ponza, la Lucia della parodia dei Promessi Sposi. E’ proprio il classico di Manzoni, trasmesso nel 1990 in 5 puntate da Rai 1 con un ascolto medio di 13 milioni e picchi di 17 milioni, a consacrare definitivamente il trio. Numerose le battute nate dalla sua geniale creatività. Per tanti anni sono stati dei divertenti e spassosi tormentoni conosciuti da tutti gli italiani. Chi non ricorda – tanto per citarne uno tra tanti – il motto caratteristico dell’impacciata signora Carlo: “Che siccome che sono cecata”?

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS