PADRE LOMBARDI PORTAVOCE DELLA SALA STAMPA VATICANA RINUNCIA ALL’INCARICO

3179
  • English

Dopo oltre 10 anni passati al servizio della Santa Sede, padre Federico Lombardi ha deciso di rinunciare al ruolo di direttore della Sala Stampa. Un ruolo che Padre Lombardi ha svolto sin dal 2006, quando a nominarlo a capo della sala stampa, in sostituzione di Joaquin Navarro-Valls, fu Benedetto XVI.

Il padre gesuita, nel suo decennio a capo della Sala Stampa, ha sempre svolto il suo delicato compito di mediatore e chiarificatore nel massimo rispetto del prossimo, accompagnando il Papa Emerito Benedetto XVI prima e Papa Francesco poi, durante il loro pontificato. Da settembre, sarà impegnato nella congregazione generale della Compagnia di Gesù.

Papa Francesco, che ha accolto la rinuncia di padre Lombardi, ha nominato un nuovo direttore che entrerà in carica dal primo agosto 2016. Si tratta dell’americano Greg Burke, fino ad ora vicedirettore dello stesso ente. Burke fino allo scorso febbraio ha svolto il ruolo di advisor per la comunicazione della Segreteria di Stato e in precedenza è stato accreditato per più di 20 anni in Sala Stampa come vaticanista di Time e poi della Fox. Il suo vice sarà – sempre con decorrenza dal primo agosto 2016 – la giornalista spagnola Paloma Garcia Ovejero, attuale corrispondente dal VAticano di Radio Cope, un’emittente cattolica spagnola.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS