INTERNAZIONALI D’ITALIA: ELIMINATI ERRANI, FOGNINI E SCHIAVONE Seppi al 2/o turno. Cecchinato spaventa Raonic,eliminati anche Knapp e Caruso. Tsonga si ritira per problema adduttori

477

A Roma i campioni azzurri del tennis hanno avuto vita breve: subito fuori Sara Errani e Francesca Schiavone tra le donne e Fabio Fognini tra gli uomini nella prima giornata degli Internazionali d’Italia in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico. Sul Grandstand la Errani, finalista nel 2014 a Roma, è incappata nell’ostacolo Heather Watson. La britannica, numero 55 al mondo, ha sconfitto la romagnola per 6-4 3-6 6-0 in poco più di due ore ed un quarto di gioco. Sul campo Centrale invece la Schiavone, alla sua 19/a partecipazione consecutiva al torneo capitolino, ha ceduto per 6-3 6-2 in un’ora e dieci minuti di gioco alla ceca Lucie Safarova, finalista dello scorso Roland Garros e numero 15 del ranking mondiale.

Fognini, invece, primo tennista azzurro nel ranking, con la sua 31/a posizione in classifica mondiale, è stato sconfitto a sorpresa dallo spagnolo Guillermo Garcia Lopez (numero 51 Atp) in due set con il punteggio di 6-1 7-6 (2) in un’ora e 38 minuti di gioco. E’ Andreas Seppi il primo azzurro a strappare il pass per il secondo turno degli Internazionali Bnl d’Italia in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico. Il tennista altoatesino, numero 42 Atp e al rientro nel circuito dopo lo stop per i problemi all’anca, ha superato con un duplice tie-break (7-6, 7-6) in un’ora e 55 minuti il canadese Vasek Pospisil. Al secondo turno Seppi affronterà il francese Richard Gasquet, numero 12 del ranking Atp e 11/a testa di serie del torneo

Arriva vicinissimo all’impresa il ventenne Lorenzo Sonego, al debutto assoluto in un torneo di prima fascia come gli Internazionali Bnl d’Italia in corso al Foro Italico di Roma. Il giovane tennista torinese, numero 333 Atp, dopo aver lottato in campo per quasi tre ore si è dovuto arrendere al portoghese Joao Sousa, numero 30 Atp, col punteggio di 6-7(5) 6-3 7-5.

Cecchinato spaventa Raonic, out anche Knapp – Tanto cuore e due ore giocate ad ottimi livelli non bastano a Marco Cecchinato per avere la meglio sul canadese Milos Raonic al primo turno degli Internazionali Bnl d’Italia di tennis. L’azzurro, sul centrale del Foro Italico, mette paura al più quotato rivale ma alla fine esce sconfitto col punteggio di 6-4, 4-6, 6-4. Poco da fare anche per Salvatore Caruso, n. 251 Atp, alla prima esperienza nel tabellone principale del torneo che si gioca sui campi in terra rossa e subito eliminato dall’australiano Nick Kyrgios (n.20) in poco più di un’ora col punteggio di 6-1 6-2.

Finisce l’avventura anche dell’azzurra Karin Knapp, che incassa un doppio 6-2 dalla ceca Strycova. Missione compiuta invece sul Pietrangeli per Venus Williams che stacca il visto per il secondo turno superando la connazionale Vandeweghe per 6-4, 6-3. Nel tabellone maschile da segnalare il ritiro di Jo-Wilfried Tsonga, testa di serie n.7 del torneo, per un problema agli adduttori che rischia di compromettere la preparazione del francese al Roland Garros. “Naturalmente questo infortunio non è un bene, ma spero di avere la possibilità di recuperare abbastanza velocemente per potermi preparare nel miglior modo possibile” le sue parole.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS