LA RICETTA DEL WEEK END: CHEESECAKE AI LAMPONI

616
cheesecake ai lamponi

Il cheesecake è, come dice la parola, un dolce al formaggio, composta da una base di biscotti e burro, e sopra uno strato di formaggi, zucchero e panna. Si tratta di un dolce freddo che si presta a un sacco di varianti: dalla scelta dei biscotti (si possono usare digestive, biscotti al cioccolato o al caffé), passando per la scelta del formaggio (formaggio fresco, mascarpone, ricotta) e infine la copertura (sciroppi, frutta, crema, scaglie di cioccolato, cocco, etc).

Ingredienti:

  • 70 grammi di burro;
  • 125 grammi di biscotti secchi;
  • 350 grammi di ricotta;
  • 50 grammi di zucchero;
  • 3 uova;
  • 3,5 dl di panna montata;
  • 15 grammi di colla di pesce in polvere;
  • 3 cucchiai di succo di arancia;
  • 250 grammi di lamponi

Preparazione:

Fate sciogliere il burro in un pentolino, poi toglietelo dal fuoco e unite, mescolando, i biscotti sbriciolati. Distribuite il composto ottenuto sul fondo di una tortiera di 20 cm di diametro – preferibilmente di quelle con il bordo staccabile -, premetelo bene, quindi fate raffreddare in frigorifero per 15 minuti.

Nel frattempo, ponete in una terrina la ricotta passata al setaccio e unitevi, sbattendo con una frusta, i tuorli delle uova e lo zucchero. Incorporate al composto ottenuto anche la colla di pesce, sciolta nel succo d’arancia, e la panna montata, tranne quattro cucchiai. Successivamente, in una terrina montate a neve gli albumi e amalgamateli, due cucchiai alla volta, al composto di ricotta. Distribuite quest’ultimo sulla base di biscotti e livellate bene la superficie.

Fate raffreddare il cheesecake nel frigorifero per 2 ore, o fino a quando il ripieno sarà diventato solido. Trascorso il tempo indicato, togliete il dolce dal frigorifero, sganciate il bordo della tortiera e trasferite la torta su un piatto di portata. Distribuite la panna tenuta da parte tutt’attorno al bordo del dolce, aiutandovi con una tasca di tela con bocchetta a stella, infine coprite la superficie con i lamponi. Fate riposare in frigo per altri 30 minuti prima di servire.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS