AMMINISTRATIVE, BERTOLASO: “E’ POSSIBILE UN ACCORDO CON MARCHINI” L'ex capo della Protezione Civile: "Saremmo una coppia formidabile, lui è come me, indipendente"

482
bertolaso

Bertolaso apre a Marchini: “Non c’è ancora un accordo, ma potrebbe arrivare. Sarebbe un binomio formidabile, io sindaco e lui presidente del Consiglio comunale. Marchini può essere un valore aggiunto per la città”. Il candidato sindaco di Berlusconi approfitta parla davanti alle telecamere di In Mezz’Ora, per lanciare, ancora più esplicitamente all’imprenditore romano l’invito all’unità. Non sorprende che tra i due esista un possibile progetto comune, che potrebbe realizzarsi sul modello milanese. Su Corrado Passera, ritirato dalla corsa a sindaco del capoluogo lombardo, appoggiando lo sfidante di centrodestra, Stefano Parisi, il tutto con la regia di Berlusconi, Bertolaso commenta: “Magari riuscirà a tirare fuori un coniglio dal cappello anche a Roma”. Tuttavia, Marchini sembra deciso a proseguire da solo la corsa verso il Campidoglio.

Nei giorni scorsi, l’ex capo della Protezione Civile dichiarava: “Fare una lista insieme? Perché no, se lui si ritira da candidato sindaco”. I due si “corteggiano”, lanciandosi da palchi e comitati elettorali, reciproche parole di apprezzamento. “Le porte sono aperte a chiunque ami Roma” ha più volte dichiarato Marchini, ribadendo che Bertolaso “ha la capacità di risolvere i problemi, la sua storia lo dimostra”. L’ex della Protezione Civile replica: “Marchini è indipendente come me e ha già una esperienza in consiglio comunale durante la giunta Marino”. Entrambi lasciano trasparire lo stesso obiettivo: insieme sì, ma alla guida ci sto io.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS