LIBIA: SERRAJ LAVORA A UNA SQUADRA DI 12 MINISTRI, LUNEDI’ LA FIDUCIA Secondo il quotidiano egiziano "al Masry el Youm" il nuovo governo sarà presentato domenica

404

Sotto il pressing dell’Onu il premier incaricato della Libia, Fayez al Serraj, avrebbe completato la nuova squadra di governo. Secondo quanto riferito dal quotidiano egiziano “al Masry el Youm” l’esecutivo, che sarà presentato domenica e dovrebbe ricevere la fiducia lunedì, sarà composto da 12 ministri. Una composizione “light” dopo che la precedente, da 32 ministri, era stata bocciata da Tobruk proprio perché troppo ampia.

 Secondo il giornale del Cairo Sarraj ha chiesto e ottenuto una riduzione del numero di ministri per formare un esecutivo ristretto in grado di affrontare le questioni più urgenti. “L’attuale fase di crisi necessita di un governo che possa concentrarsi sulla gestione delle questioni più pressanti, come la sicurezza e la ripresa economica”, ha detto al Farraj ai membri membro del Consiglio di presidenza, formato dai rappresentanti delle principali regioni del paese (Tripolitania, Cirenaica e Fezzan). In precedenza, il quotidiano libico “al Watan” aveva riferito che il voto parlamentare sul nuovo governo si terrà il 15 febbraio prossimo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS