DRAMMA NEL CALCIO: E’ MORTO SRNICEK, EX PORTIERE DEL BRESCIA L'ex giocatore, 47 anni, aveva militato anche nel Newcastle. Era in coma per un arresto cardiaco

422
srnicek

Dramma nel mondo del calcio: è morto Pavel Srnicek (47) ex portiere di Brescia e Newcastle United dopo 9 giorni di coma per un arresto cardiaco. Lo riferisce la BBC. L’ex numero 1 della Repubblica Ceca si è sentito male mentre faceva jogging lo scorso 20 dicembre, portato in un ospedale a Ostrava era stato messo in coma farmacologico. “È con profonda tristezza che devo annunciare il decesso dell’ex giocatore del Newcastle United Pavel Srnicek”, si legge in una dichiarazione del suo agente inglese Steve Wraith.

Cresciuto nel Baník Ostrava, Srnicek ha giocato nel Newcastle dal dal 1991 al 1998 e successivamente nella stagione 2006/2007. Nel 2000 venne tesserato dal Brescia neopromosso in serie A. Giocò la prima stagione da titolare, ma le buone prestazioni del suo vice Luca Castellazzi durante la Coppa Intertoto sfiorata dalle rondinelle nella stagione successiva lo fecero tornare in panchina, e così, dopo altre due stagioni scarne di soddisfazioni con tanto di retrocessione dalla B alla C/1 con il Cosenza, tornò in Inghilterra. In totale Srnicek ha collezionato 32 presenze con la maglia del Brescia e 9 con quella del Cosenza. In carriera ha vestito per 49 volte la maglia della Repubblica Ceca dal 1994 al 2001.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS