News CASAPOUND

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Genova, scontri al corteo antifascista

Gli antagonisti sono venuti in contatto con le Forze dell'ordine, mentre cercavano di raggiungere il comizio di CasaPound

MATTIA DAMIANI
Polizia e manifestanti a Genova
G
enova come Bologna: scontri e violenze al corteo antifascista, organizzato come protesta per il comizio di CasaPound tenuto in Piazza Marsala. Come in Emilia, dove il presidio era stato indirizzato contro il comizio di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, il corteo degli antagonisti ha cercato si sfondare la zona cuscinetto posta dagli agenti di Polizia, in tenuta antisommossa, per cercare di raggiungere il luogo dove i rappresentanti del gruppo di estrema destra stavano parlando: da...
LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Casa ai rom: Casapound e residenti in strada

Proteste contro una famiglia di 14 persone, assegnataria di un appartamento in Via Satta

REDAZIONE
Alcune palazzine di Via Satta
A
un mese da quanto accaduto a Torre Maura, i quartieri popolari di Roma tornano a protestare per l'assegnazione di abitazioni a famiglie rom: stavolta succede a Casal Bruciato, dove in realtà era già successo (in Via Facchinetti). La veemente protesta si è ora spostata in Via Satta, dove residenti ed esponenti di gruppi di estrema destra, Casapound in testa, sono scesi in strada al civico 20, per manifestare contro l'arrivo del gruppo di persone (14 in tutto)...
LUNEDÌ 29 APRILE 2019, IN TERRIS

Consigliere Casapound arrestato per violenza sessuale

Salvini: "Nessuna tolleranza per pedofili e stupratori: la galera non basta"

MILENA CASTIGLI
Francesco Chiricozzi
N
otte dell'orrore per una donna viterbese, picchiata e violentata da due ragazzi. I fatti - ancora da accertare - risalirebbero al 12 aprile quando, come riporta TusciaWeb, due giovani di 19 e 21 anni (uno dei quali sembrerebbe essere un consigliere di CasaPound) avrebbero fatto ubriacare la donna - una trentaseienne di Viterbo - in un circolo di cui avevano la disponibilità, poi hanno iniziato una serie di approcci sessuali.  Le violenze La...
GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Tria: "Nessuna lettera su Casapound"

Ieri polemica sul mancato sgombero dello stabile occupato dal gruppo di estrema destra

REDAZIONE
La sede di Casapound
N
essuna lettera del ministro Tria sullo sgombero dell'immobile dell'Esquilino occupato da Casapound. La precisazione del Mef arriva al termine di una giornata di polemiche. La precisazione diffusa aggiunge che nella lettera del direttore dell'Agenzia delle entrate, che il capo di Gabinetto del ministro si è limitato a trasmettere a Virginia Raggi, si informa il sindaco di Roma di tutti gli atti compiuti e della richiesta fatta in tal senso. Viene quindi ribadito che...
LUNEDÌ 28 GENNAIO 2019, IN TERRIS

"Foibe? Un'invenzione". Bufera sull'Anpi Rovigo

Annuncia interrogazione parlamentare: "Rivedere i finanziamenti a questa associazione"

REDAZIONE
Foiba, insegna
"T
rovo vergognoso e inaccettabile il post Facebook dal sapore negazionista pubblicato alla vigilia del Giorno del Ricordo dall'Anpi di Rovigo secondo il quale le foibe sono una invenzione dei fascisti". Lo afferma Luca De Carlo, deputato veneto di Fratelli d'Italia, annunciando una interrogazione parlamentare al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e per conoscenza ai ministri dell'Interno, della Difesa e dei Beni culturali. "Vogliamo sapere - aggiunge De Carlo...
MARTEDÌ 16 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

La Francia: "Indagheremo, l'incidente non si ripeterà"

La gendarmeria francese avrebbe trasportato immigrati in territorio italiano. Nella notte striscione di Casapound

REDAZIONE
Gendarmeria al confine tra Italia e Francia
"D
alle prime informazioni si tratta di gendarmi arrivati da poco nella regione, che hanno avvertito la polizia italiana. Sono entrati senza volerlo in Italia. Abbiamo disposto un'inchiesta e un'ispezione. E' stato un evento accidentale". Lo ha detto al suo arrivo a Lussemburgo la ministra francese degli Affari europei, Nathalie Loiseau, riferendosi allo sconfinamento della gendarmeria francese in territorio italiano. "La cooperazione tra Francia e Italia sulla...
SABATO 22 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Aggressione a un corteo antirazzista

Ci sono due feriti. A compiere l'agguato, a manifestazione finita, sarebbero stati un gruppo di militanti di Casapound

REDAZIONE
Bari. Manifestanti scortati dalla Polizia
N
otte di violenza a Bari, dove alcuni manifestanti a un corteo antirazzismo sono stati feriti da quelli che, da una prima indagine, sarebbero risultati essere un gruppo di militanti di Casapound. Al momento, le versioni sono confuse e si parla di provocazione reciproche ma, secondo quanto riferito dall'europarlamentare di Potere al Popolo Eleonora Forenza, presente alla dimostrazione, si è trattato di un "agguato squadrista: stavamo tornando dalla manifestazione quando...
MERCOLEDÌ 29 AGOSTO 2018, IN TERRIS

I migranti della Diciotti "torturati e venduti"

L'Unhcr: "Durante il viaggio morti 16 neonati". Rocca di Papa: tensioni fra Casapound e antifascisti

REDAZIONE
L'arrivo a Rocca di Papa dei migranti della Diciotti
T
orturati e poi venduti più volte durante l'odissea di due anni che li ha portati in Italia. Sono terribili le storie dei migranti sbarcati a Catania dalla nave "Diciotti" e ora accolti nel centro "Mondo Migliore" di Rocca di Papa (Roma).  Testimonianze Ne ha parlato Carlotta Sami, portavoce dell'Unhcr per il Sud Europa, dopo aver incontrato e ascoltato le 100 persone giunte ieri nel paesino dei Castelli Romani. "Sono tutti molto...
MARTEDÌ 31 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Pestato a sangue militante di destra

Una decina di persone si è accanita contro un giovane fuori da un bar

REDAZIONE
Scritta dei centri sociali a Venezia
L
a violenza politica in Italia prosegue, anche se non sempre fa notizia come avviene invece per altri fatti di cronaca. A Mestre, fuori da un bar del centro, un giovane militante di CasaPound è stato aggredito nei giorni scorsi da un gruppo di persone: calci, pugni e schiaffoni. Come riferisce VeneziaToday, prima dell'aggressione gli avrebbero gridato "Fascio di merda!", il che non lascia dubbi sul movente politico dell'episodio.  Era sera, il...
MERCOLEDÌ 07 MARZO 2018, IN TERRIS

Bomba alla sede di Casapound Trento

L'ordigno scoppiato nella notte ha provocato danni. Rivendicazione antifascista

REDAZIONE
Scritta rivendicazione bomba a Casapound Trento
N
uovo episodio di violenza politica in Italia in nome dell'antifascismo. La notte scorsa a Trento è scoppiata una bomba all'ingresso de "Il Baluardo", la sede di Casapound locale. Danni all'entrata della sede e alla serranda. Su un muro è apparsa una scritta che sa di rivendicazione: "Unico voto utile. Antifascismo sempre". “L'ennesimo gesto di chi non sa più proporre ed è incapace di confrontarsi - così il...
NEWS
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Scoperto giro di prostituzione a Teramo

Le ragazze nigeriane erano costrette a prostituirsi per estinguere il debito di viaggio
Il magistrato Francesco Saverio Borrelli
LUTTO NELLA GIUSTIZIA

Morto Francesco Saverio Borrelli, magistrato di Mani Pulite

Il giudice è stato il volto di importanti inchieste italiane. Bobo Craxi: "Guidò un colpo di Stato"
Una sommità dell'Etna in eruzione
SICILIA

Etna in eruzione, riapre lo scalo di Catania

Dopo la colata della notte, attesi ritardi e disagi
Un agente dell'Arma dei Carabinieri pattuglia piazza San Pietro
ALLERTA ATTENTATO

Roma, rientrato l'allarme terrorismo

Continua l'indagine sul siriano sospettato di preparare un attacco nella Capitale
L'interno della parrocchia di San Giuseppe
CONCERTISTICA

La stagione musicale della parrocchia di Santa Marinella

Interessanti e numerosi gli appuntamenti organizzati nei fine settimana estivi

Oasi d'amore

Ieri sera sono andato a trovare mia zia di 98 anni in una casa-albergo nel mio paese di origine; l’ho...