Santo del giorno - SAN SABINO, martire

San Sabino, martire in Egitto, che soffrì molti tormenti ed infine fu gettato in un fiume. Sabino nacque in Egitto, ma sotto la minaccia delle persecuzioni lasciò la sua casa, i genitori, le ricchezze e tutti i beni del mondo, al fine di nascondersi assieme ad altri cristiani in un piccolo rifugio al di fuori della città. I pagani, infatti, ne stavano arrestando molti, e, sebbene cercassero anche Sabino, non riuscirono a trovarlo. Un giorno un mendicante, che era andato in cerca di cibo vicino al luogo in cui si nascondeva il Santo, si presentò ai pagani e svelò il luogo del nascondiglio in cambio di due monete d'oro. Il Santo fu arrestato, legato e condotto dal Governatore Ario che, dopo molte torture, lo fece gettare nel fiume, all'anno 303 d.C.

Il cristianesimo nei primi tre secoli fu formalmente una religione illecita punibile con le massime pene: i fedeli venivano accusati, in particolare, di empietà in quanto si rifiutavano di compiere i sacrifici, obbligatori per legge, agli dei della religione romana ufficiale. Rispetto a questa il cristianesimo appariva una forma di "ateismo", in quanto rinnegava ogni divinità tradizionale; si trattava quindi di una minaccia alla pace degli dei ed alla stessa autorità dell'imperatore che doveva garantirla. Altri vi vedevano una superstizione, cioè una devozione irrazionale venata di magia, come altre che erano parimenti perseguitate o lo erano state. La volontà di liquidare il Cristianesimo, considerato una "deleteria superstizione", emerge comunque dalla testimonianza di Plinio il Giovane che, in relazione alle persone accusate di essere cristiani e interrogate sotto tortura, scrive:"se perseveravano, ordinavano che fossero messi a morte".

Accadde oggi

13 Marzo

1639 – L’Università di Harvard viene intitolata all’ecclesiastico John Harvard

1781 – L’astronomo William Herschel scopre il pianeta Urano

1969 – Programma Apollo: la Apollo 9 rientra sulla Terra dopo aver testato il modulo lunare

2013 – Al quinto scrutinio viene eletto Papa il cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio con il nome di Francesco

Frase del giorno

"Quando ti alzi al mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi" (Marco Aurelio)

Il Santo di domani: SAN GIACOMO, Apostolo