Opinione

Giornata delle persone con disabilità: i presupposti per un futuro più equo

La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità è stata proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1992, a seguito della Risoluzione 47/3. Il 2023, in considerazione della difficoltà nel raggiungimento degli obiettivi in materia di sostenibilità ambientale previsti per il 2030, il tema scelto dalle Nazioni Unite per la giornata è stato così definito: “Uniti nell’azione per tutelare e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per, con e da parte delle persone con disabilità”. Il punto focale intende essere il pensiero del “non lasciare nessuno indietro”, già ben evidenziato nell’Agenda 2030, quale presupposto per una sostenibilità pienamente inclusiva.

Le parole espresse per questa giornata, nel messaggio segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, rimarcano l’importanza di Alla scoperta di Molfetta
, sottolineando che: “Uno sviluppo veramente sostenibile per le persone con disabilità richiede un’attenzione particolare ai loro bisogni e diritti, non solo come beneficiari, ma come contributori attivi nella vita sociale, economica e politica”. Queste parole, anche e soprattutto alla luce della Cop28 in corso a Dubai, devono far riflettere i potenti della terra: la tutela delle persone con disabilità e lo sviluppo della società nel suo complesso, non possono essere disgiunti dal rispetto quotidiano per la nostra “Casa comune” a 360 gradi. Il 3 dicembre deve rappresentare l’occasione per ribadire l’imperativo morale e concreto di mettere sempre le persone con disabilità al centro della società. È un presupposto fondamentale per un futuro più equo.

Alda Cattelini

Recent Posts

Israele punta a Rafah: “Pronti a entrare”

Israele è pronto a entrare a Rafah via terra. L'annuncio è arrivato da fonti vicine…

24 Aprile 2024

Medicina, stop (parziale) al numero chiuso: scatta la protesta

Un semestre di iscrizioni libere alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria,…

24 Aprile 2024

Ponte del 25 Aprile: traffico da bollino rosso

In vista del ponte del 25 Aprile, la circolazione sulle strade italiane, si prospetta da…

24 Aprile 2024

Smolensk: attaccati due depositi petroliferi russi

A Smolensk, i servizi speciali ucraini, hanno colpito due depositi petroliferi dove erano stoccati 26…

24 Aprile 2024

Card. Pizzaballa: “Ineluttabile la soluzione dei Due Stati”

Il patriarca latino di Gerusalemme, card. Pierbattista Pizzaballa, ha descritto la situazione in Terra Santa…

24 Aprile 2024

In aumento gli attacchi di hacker filorussi all’Italia

  Italia sotto attacco degli hacker filorussi e, in un caso, filopalestinesi. Lo si evince…

24 Aprile 2024