Primo piano

Parma: prende fuoco una casa di cura, muore una donna

Una casa di cura di Parma è stata travolta dalle fiamme e una donna, ospite della struttura, ha perso la vita probabilmente colta di sorpresa dal fuoco mentre stava dormendo

La diocesi di Parma si raccoglie in preghiera

Appresa la notizia dell’incendio alla struttura per anziani disabili di via Tanara, denominata “Casa di Arianna”, che ha provocato la morte di un’ospite e gravi problemi sanitari ad altri, “la Chiesa di Parma esprime la propria vicinanza e il proprio dolore e si raccoglie in preghiera per la vittima, per i feriti e per le loro famiglie”. Lo si legge in una nota di oggi della diocesi di Parma.

Un morto e tanti intossicati

L’incendio è divampato questa mattina intorno alle 5.30 nella struttura protetta per anziani e disabili psichici di Parma. Il bilancio del rogo a “Casa di Arianna”, gestita dalla cooperativa Avitas, è di un morto mentre il numero delle persone intossicate sale a 14, di cui tre gravi. A perdere la vita una donna di 62 anni ospite della struttura, probabilmente travolta dalle fiamme mentre dormiva.

Fonte: Angesir

redazione

Recent Posts

Antonio da Padova, il santo di tutti

Parlare di Antonio di Padova, uno dei santi più venerati della Chiesa, significa ricordare la…

13 Giugno 2024

Sant’Eliseo: ecco cosa significa il suo nome

Sant'Eliseo, profeta dell'Antico Testamento, S. ELISEO Profeta dell'Antico Testamento Palestina, ?- Samaria (Palestina), 790 a.C.…

13 Giugno 2024

Ue-Africa: le politiche migratorie dopo il voto europeo

Un ponte tra Ue e Africa dopo le elezioni europee. Oltre alla guerra scatenata dalla…

13 Giugno 2024

Iraq, la diaspora dei cristiani

In Iraq più del 90 per cento dei cristiani fuggiti da Mosul non pensa di…

13 Giugno 2024

La grande sfida del G7: usare l’intelligenza (umana)

La questione del finanziamento della resistenza ucraina all’invasione russa con i beni del Cremlino all’estero…

13 Giugno 2024

Siccità in Italia: è già emergenza

"Al momento abbiamo una severità idrica alta per quanto riguarda la Sicilia, che è la regione del…

13 Giugno 2024