Primo piano

Israele, pressing sull’Occidente: “Imporre sanzioni all’Iran”

Israele, dopo aver messo in allarme l’Occidente via social inquadrandolo come possibile obiettivo di attacchi missilistici dell’Iran, invita l’Unione europea a considerare l’imposizione di sanzioni per un progetto che “mette in pericolo il mondo”. Secondo il ministro degli Esteri israeliano, Israel Katz, occorre agire “prima che sia troppo tardi”. Intanto, Netanyahu annuncia che, a breve, Tel Aviv intensificherà la pressione su Hamas.

Israele all’Ue: “Sanzioni all’Iran”

Il ministro degli esteri israeliano Israel Katz ha chiesto ai suoi omologhi della Ue “di imporre sanzioni al progetto missilistico iraniano”. Lo ha annunciato lo stesso Katz aggiungendo che “il progetto mette in pericolo il mondo. Bisogna fermare l’Iran prima che sia troppo tardi”. Su X Katz ha ricordato che i “missili iraniani hanno una gittata fino a 3mila chilometri”. Al tempo stesso ha dato istruzioni alle ambasciate israeliane nella Ue “di aumentare la campagna contro l’Iran in vista dell’incontro Fac dei ministri degli esteri europei di domani per discutere le sanzioni”.

Netanyahu: “Aumenteremo la pressione su Hamas”

“Nei prossimi giorni aumenteremo la pressione militare e politica su Hamas perché questo è l’unico modo per liberare i nostri ostaggi e ottenere la vittoria”. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu in un messaggio alla vigilia della Pasqua ebraica denunciando che “purtroppo, fino ad ora, tutte le proposte per il rilascio dei nostri rapiti sono state completamente respinte da Hamas”.

A questo proposito ha ricordato “che Blinken ha detto che l’unico ostacolo ad un accordo per la liberazione dei sequestrati è Hamas”. “In questa notte del Seder pasquale i nostri rapiti prigionieri di Hamas sono davanti ai nostri occhi”.

redazione

Recent Posts

“Vi guiderà a tutta la verità” Il commento di mons. Angelo Spina

Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,26-27; 16,12-15 https://www.youtube.com/watch?v=wYp4mRDAah8 In quel tempo, Gesù disse ai suoi…

19 Maggio 2024

San Urbano I, ecco cosa decise riguardo al sacramento della Cresima

San Urbano I, Papa e martire Roma, ?- Roma, 19/05/230. Nasce da una nobile famiglia…

19 Maggio 2024

Pentecoste: la “Pasqua delle Rose”

“Davanti agli occhi della nostra fede si apre il Cenacolo di Gerusalemme, dal quale è…

19 Maggio 2024

Sos Myanmar, cristiani sotto attacco

Allarme Myanmar. Bombardamenti aerei dell'esercito regolare birmano hanno colpito una chiesa cattolica e una chiesa…

19 Maggio 2024

“Più vita alla vita”. Staffetta Masci nelle regioni

Il Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani raccoglie l'appello papale per la difesa della vita. Mobilitazione…

19 Maggio 2024

La storia di Matteo Violani, da “angelo del fango” ad Alfiere della Repubblica

Matteo ha appena compiuto 18 anni. Il giorno del compleanno, tra i doni, riceve un…

19 Maggio 2024