Primo piano

Incendi in Cile: si aggrava la situazione

Il Cile è ancora stretto nella morsa degli incendi: si aggrava il bilancio delle vittime che sono 112; a causa della portata della tragedia non è stato stabilito con certezza quanti edifici sono stati distrutti perchè è stato possibile fare solo una proiezione attraverso i sorvoli. 

Incendi in Cile: si aggrava la situazione

Il bilancio delle vittime accertate degli incendi che hanno colpito il Cile centrale è salito a 112. Lo hanno annunciato le autorità spiegando che i vigili del fuoco sono ancora al lavoro su una quarantina di focolai ancora attivi. “Secondo le informazioni ricevute dal servizio medico-legale – ha spiegato il portavoce del ministero dell’Interno, Manuel Monsalve – ci sono 112 morti e 32 corpi identificati”.

La situazione degli edifici

Per quanto riguarda la situazione delle abitazioni danneggiate o distrutte, il sottosegretario agli Interni Monsalve ha precisato che, data l’entità della tragedia, “è stato possibile effettuare solo una proiezione, attraverso i sorvoli realizzati sulle zone colpite” In base ad essi, ha proseguito, “solo nel comune di Viña del Mar si stimano 12.122 abitazioni con danni di varia entità, mentre a Quilpué se ne stimano 2.701”.

Gli incendi fuori controllo

Per cui, ha proseguito, “a Viña del Mar potenzialmente i senzatetto sono 31.703, e a Quilpué, 7.825”. Riferendosi al numero degli incendi, Monsalve, ha indicato che “fino a questa domenica se ne sono registrati a livello nazionale 165, di cui 40 violenti”. Infine, il Servizio nazionale di prevenzione e risposta per i disastri (Senapred) ha comunicato che a fine giornata ieri, c’erano tre importanti incendi boschivi fuori controllo: il Complesso Las Tablas – Riserva Peñuelas (8.500 ettari di superficie interessata); Lo Moscoso (1.500 ettari coinvolti) e Diga La Luz (120 ettari di vegetazione boschiva distrutti).

Fonte Ansa

redazione

Recent Posts

Antonio da Padova, il santo di tutti

Parlare di Antonio di Padova, uno dei santi più venerati della Chiesa, significa ricordare la…

13 Giugno 2024

Sant’Eliseo: ecco cosa significa il suo nome

Sant'Eliseo, profeta dell'Antico Testamento, S. ELISEO Profeta dell'Antico Testamento Palestina, ?- Samaria (Palestina), 790 a.C.…

13 Giugno 2024

Ue-Africa: le politiche migratorie dopo il voto europeo

Un ponte tra Ue e Africa dopo le elezioni europee. Oltre alla guerra scatenata dalla…

13 Giugno 2024

Iraq, la diaspora dei cristiani

In Iraq più del 90 per cento dei cristiani fuggiti da Mosul non pensa di…

13 Giugno 2024

La grande sfida del G7: usare l’intelligenza (umana)

La questione del finanziamento della resistenza ucraina all’invasione russa con i beni del Cremlino all’estero…

13 Giugno 2024

Siccità in Italia: è già emergenza

"Al momento abbiamo una severità idrica alta per quanto riguarda la Sicilia, che è la regione del…

13 Giugno 2024