Primo piano

GMB 2024: il saluto del card. Tolentino

Inizia con il saluto del card. José Tolentino de Mendonça, la Giornata Mondiale dei Bambini. I 70mila piccini che affollano lo stadio Olimpico di Roma, sono giunti nella capitale da ben 101 nazioni di tutto il mondo

70mila bambini provenienti da 101 nazioni

“Abbiamo bisogno di ascoltare i più piccoli, che continuano a ricordarci verità essenziali apparentemente dimenticate”. Lo ha detto il card. José Tolentino de Mendonça, prefetto del Dicastero per la cultura e l’educazione, nel suo saluto di apertura allo Stadio Olimpico, dove questo pomeriggio si svolge il primo atto della Giornata mondiale dei bambini, con la presenza di 70mila bambini provenienti da 101 nazioni.

Card. Tolentino: “Noi dobbiamo imparare da voi”

“Perché i bambini hanno una saggezza pratica capace di innovare, aiutandoci così a superare i blocchi del presente”, ha proseguito Tolentino: “Perché i piccoli possono essere maestri proprio di quelle arti universali di cui il mondo di oggi ha urgente bisogno. Per esempio, l’arte dell’amicizia, dell’abbraccio, del perdono, della convivenza fraterna, della gioia semplice, dell’accettazione delle differenze come ricchezza e non come minaccia, della fede vissuta in modo vibrante e naturale. Di tutte queste arti indispensabili voi siete maestri, e tutti noi abbiamo da imparare da voi!”. “Quello che stiamo vivendo non è un momento facile per il mondo, e il pensiero del futuro appare attraversato da tante incertezze”, la fotografia del cardinale: “Ma i più giovani ci insegnano il dovere e le ragioni della speranza”.

Fonte: Angesir

redazione

Recent Posts

Santa Germana Cousin, una vita uniformata alla volontà divina

Santa Germana Cousin, Pibrac (Francia), 1579-Pibrac, 15/06/1601. La sua vita è un continuo succedersi di…

15 Giugno 2024

Marcatori clinici per prevenire l’Alzheimer

La demenza di Alzheimer oggi colpisce circa il 5% delle persone con più di 60…

15 Giugno 2024

Tensioni in India, mobilitazione cristiana per la concordia

Sempre più gravi le violenze interetniche nel nord-est dell'India. A cercare un terreno di incontro…

15 Giugno 2024

Papa Francesco al G7 con le luci e le ombre dell’IA

Come il suo predecessore Leone Magno che nell’ora più buia del cristianesimo andò incontro ad…

15 Giugno 2024

Croce Rossa Italiana, una storia di prossimità lunga 160 anni

Prevenire e alleviare la sofferenza, proteggere la vita e garantire il rispetto dell'essere umano è…

15 Giugno 2024

Intelligenza artificiale, la necessità di un governo etico di questo strumento

I calendari pontifici, da sempre, giocano o possano giocare strani scherzi. Così accade e non…

15 Giugno 2024