Una fatwa egiziana condanna le chat tra uomini e donne: sono contro l’Islam

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:16
Disparità

Le chat tra uomini e donne sono frivole e malefiche, vanno contro l’Islam. E da oggi l’Egitto, per mezzo di una fatwa emanata dall’organismo incaricato di emettere gli editti religiosi ufficiali Dar al-Ifta, le vieta. Non possono chattare persone di sesso differente che non sono sposate o che non appartengono alla stessa famiglia, secondo il dar al-Ifta, perché queste “aprono la porta al demonio, alla corruzione e a comportamenti anti-islamici”, e anche se sono ammessi piccoli scambi in casi di reale necessità, la fatwa dice comunque un secco “no” anche all’invio di proprie fotografie a sconosciuti da parte delle ragazze, perché “non permette di preservare la loro dignità”.

“Le foto potrebbero essere usate da persone deviate per azioni corrotte – Ha spiegato l’organismo sul suo sito web in risposta alle numerose domande pervenute in seguito all’emanazione della norma – E questo è ritenuto contrario alla nostra religione”. L’editto on line, per concludere l’assoluto divieto, ha affermato che “Molteplici esperienze provano che ai nostri tempi le chat on line sono una perdita di tempo e un modo inutile di impiegare la propria vita”.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.