Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Orrore nel Pakistan nordoccidentale dove, secondo uanto riferito dalla polizia, una bambina di soli sette anni sarebbe stata violentata e uccisa. secondo le prime informazioni, due uomini sono stati colti in flagranza di reato, nel distretto di Nowshera, nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa. 

Le dinamiche

Secondo quanto si appreso, i genitori della bambina hanno avvistato i due uomini che cercavano di affogare la piccola. Erano usciti a cercarla non essendo rientrata a casa dopo aver partecipato ad un seminario. Dopo aver messo in fuga i due uomini, i genitori hanno recuperato la bambina che però era già morta. 

L'atroce scoperta

I genitori hanno portato il corpo della piccola in ospedale: qui i medici hanno constatato che la bimba era stata violentata prima di essere uccisa. Una volta diffusa la notizia del brutale assassinio, molte persone del posto si sono messe alla ricerca degli omicidi per farsi giustizia da soli. Una volta trovati, è però intervenuta la polizia che ha preso in custodia i malviventi. Proprio per scongiurare l'incremento degli abusi sui minori, alcuni giorni fa, il parlamento pakistano ha varato un disegno di legge che prevede pene da un minimo di dieci anni ad un massimo dell'ergastolo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.