MESSICO, CAMION CON UN GUASTO AI FRENI INVESTE DEI PELLEGRINI: 25 MORTI E 60 FERITI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Almeno 25 persone sono morte, tra cui quattro bambini, dopo che un camion con un problema ai freni ha investito un gruppo di pellegrini durante una processione per il primo giorno di festa per il Santo Padre Gesù a Zacatecas, in Messico. Il mezzo inoltre si è schiantato contro un edificio e il conducente è fuggito dopo la tragedia ed è ricercato dalla polizia. Il camion che trasportava tonnellate di terra, avrebbe perso il controllo per un guasto al sistema frenante, ha investito un gruppo di circa 100 fedeli che si stavano dirigendo al tempio di San Gregorio Magno. In Messico, un paese ferventemente cattolico, è abituale la realizzazioni di processioni in vari giorni dell’anno per rendere omaggio alle figure religiose.

Il mezzo pesante, avrebbe percorso vari metri senza controllo, schiacciando auto e il primo impatto con la processione avrebbe provocato la morte istantanea di almeno 14 persone, poi si è ribaltato ed avrebbe ferito altri fedeli, che poi sono morti mentre si trovavano ricoverati in ospedale. Le autorità locali hanno comunicato che sono circa 60 le persone che sono rimaste ferite, 17 delle quali sono in condizioni gravi. Nel frattempo l’amministrazione comunale ha comunicato che si assumerà tutti i costi per le cure sanitarie e aiuterà le famiglie che hanno subito un lutto con le spese per i funerali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.