Ognuno per se

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Nell’epoca della società liquida, come la definiva il sociologo polacco scomparso recentemente, Zygmunt Bauman, domina l’individualismo e l’antagonismo, con cui nessuno è compagno dell’altro in qualsiasi attività umana. Si capisce del perché in questa epoca le mete sociali, culturali, scientifiche, economiche sono difficilmente scalabili.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.