LA VOCE DEGLI ULTIMI

Pmi e startup. Progetto a Roma per l’innovazione del territorio

L’innovazione come spinta verso il progresso sociale. A confermare la dinamicità del tessuto produttivo di Roma è stata la presentazione della Call 2023 di Start Lab. All’ incontro organizzato da Unicredit e Camera di Commercio di Roma è stata presentata la decima edizione del bando. Ne sono destinatarie le startup e le piccole e medie imprese innovative del territorio. “A Roma operano 1.700 start up innovative (+7,8% rispetto a inizio 2022). E’ un dato molto importante che ci pone al secondo posto della classifica nazionale. E sono convinto che una delle vie maestre per il rilancio della nostra economia passi proprio attraverso l’economia innovativa”, evidenzia Lorenzo Tagliavanti.

Innovazione al centro

Aggiunge il presidente della Camera di Commercio di Roma. “I numeri ci dicono che queste imprese registrano un tasso di crescita costantemente superiore alla media nazionale. Ma è altrettanto vero che il nostro Paese deve scommettere di più sui giovani. Sul capitale di rischio. Su queste realtà produttive innovative”. Prosegue il presidente Cciaa di Roma: “Bisogna aumentare gli sforzi. Soprattutto in termini di investimenti e agevolazioni mirate. L’iniziativa Start Lab va nella giusta direzione. Perché aiuta queste start up a crescere. Creare occasioni di business. E imporsi sul mercato. Per questo non abbiamo esitato a sostenerla”.

Tech

Si è tenuta, dunque, a Roma presso la Camera di Commercio della capitale, la presentazione della piattaforma di business e innovazione dedicata a startup e pmi italiane “Tech” ad alto potenziale. Con l’introduzione appunto di Lorenzo Tagliavanti. Un saluto dell’assessora capitolina alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità, Monica Lucarelli. La presentazione del bando 2023 di UniCredit Start Lab è stata curata da Francesca Perrone, Head of ESG & Start Lab Italy di UniCredit. Con l’intervento sulle iniziative in corso in tema di Venture Capital da parte di Marco Pusterla, Group M&A and Corporate Development di UniCredit.

Crescita di start up

E’ seguita una tavola rotonda, moderata da Roberto Fiorini, Regional Manager Centro di UniCredit sul tema “Sostenere la crescita di Start Up. Esperienze a confronto per fare sistema”. Con le testimonianze di Maria Sabrina Sarto, Prorettrice Università La Sapienza. Direttore Scientifico Rome Technopole, Nicola Cabria, COO, Human Foundation. Stefano Guidotti, Partner, P101. Vincenzo Ricco, Founder D-Tails Research. E Fabio Miraglia, presidente, GIOMI NEXT. “Le startup innovative operano oggi in Italia in un contesto in espansione e mai così dinamico. Con oltre 2 miliardi di euro di investimenti raccolti nel 2022 da queste realtà nel nostro paese. UniCredit, grazie al proprio impegno pioneristico, è stata in prima linea in questa crescita. E nel tempo ha saputo dare un supporto sempre attuale e al passo coi tempi. Oltre 60 iniziative di open innovation per connettere le startup con circa 800 aziende leader e 1000 investitori. Più le occasioni di collaborazione sviluppate direttamente con la banca. Ad esempio per la fornitura di servizi welfare e digitali e nella realizzazione di progetti in partnership con UniCredit.  E quelle promosse con selezionate aziende leader nell’ecosistema dell’innovazione” ha aggiunto Francesca Perrone, Head of ESG & Start Lab Italy di UniCredit.

Start Lab: Call 2023

L’iniziativa di UniCredit ha portato, nelle precedenti 9 edizioni, all’analisi di più di 7.000 progetti imprenditoriali. Di cui il 13% circa provenienti dalla Region Centro (Lazio, Sardegna, Molise e Abruzzo). E all’accompagnamento di 500 startup del Paese verso percorsi di crescita. Aumentando le opportunità di business, lo sviluppo manageriale e la visibilità sul mercato.

Giacomo Galeazzi

Recent Posts

Dall’Italia alla Florida: l’evento “Il Made in Italy che Vorrei” ospitato al MIMIT

“Il Made in Italy è ormai sinonimo di prodotto di qualità ed eccellenza in tutto…

22 Maggio 2024

L’Inter passa a Oaktree: “Consapevoli della responsabilità”

Mancava solo l'annuncio ufficiale e, ora, è arrivato anche quello: la cordata americana Oaktree è…

22 Maggio 2024

Campi Flegrei: continua il bradisismo del suolo

Il vulcanologo Mauro Di Vito, direttore dell'Osservatorio Vesuviano dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha…

22 Maggio 2024

Santa Rita: da Cascia un appello per la pace nel mondo

"In questi tempi colpiti dalla violenza della guerra dove sembra che la rivalità e l’odio…

22 Maggio 2024

Rapporto Istat: “Il 54% dei cittadini è soddisfatto del sistema giudiziario”

Quasi 6 milioni di persone sono state coinvolte almeno una volta nella vita in una…

22 Maggio 2024

Inquinamento delle città italiane: la situazione

E' stato presentato il rapporto "MobilitAria" redatto dai ricercatori di Kyoto Club e del Cnr:…

22 Maggio 2024