Glocal News

Sbarcate a novembre 1.800 persone, 145mila da inizio anno

Il ministero degli Interni ha diffuso il dato delle persone sbarcate sulle coste italiane da inizio anno e da inizio novembre – considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina – e le nazionalità dei migranti giunti in Italia.

Migranti: da inizio anno sbarcate 145.889 persone

Sono finora 145.889 le persone migranti sbarcate sulle coste da inizio anno. Nello stesso periodo, lo scorso anno furono 89.700 mentre nel 2021 furono 57.295. Il dato è stato diffuso dal ministero degli Interni, considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina.

Negli ultimi due giorni non sono state registrate persone in arrivo sulle nostre coste; è però stato aggiornato il dato relativo a martedì 7 quando le persone registrate sono state 325 e non 319 come precedentemente comunicato. Il totale delle persone arrivate via mare in Italia a novembre è quindi salito a 1.804. L’anno scorso, in tutto il mese, furono 9.060, mentre nel 2021 furono 9.517.

Dei quasi 145.900 migranti sbarcati in Italia nel 2023, 17.727 sono di nazionalità guineana (12%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Tunisia (16.619, 11%), Costa d’Avorio (15.810, 11%), Egitto (9.907, 7%), Bangladesh (9.880, 7%), Burkina Faso (8.256, 6%), Siria (7.624, 5%), Pakistan (6.841, 5%), Mali (5.527, 4%), Sudan (5.187, 3%) a cui si aggiungono 42.511 persone (29%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Fonte: AgenSIR 

redazione

Recent Posts

Plastica monouso, l’Ue apre una procedura di infrazione contro l’Italia

La Commissione Ue ha aperto una procedura di infrazione nei confronti di Roma per non…

23 Maggio 2024

Asti, il presidente Mattarella ricorda Giovanni Goria

Il Presidente della Repubblica si è recato ad Asti nell’ambito delle celebrazioni in occasione dell’anniversario…

23 Maggio 2024

“La piaga della tratta si può sconfiggere”: il Papa alla rete Talitha Kum

"Per sconfiggere la tratta di persone, una delle piaghe più terribili del nostro tempo, è…

23 Maggio 2024

Meloni: “I valori di Falcone più forti delle bombe di Capaci”

"Giovanni Falcone ci ha insegnato che 'gli uomini passano, le idee restano'": è un passaggio…

23 Maggio 2024

Riconosciuto un nuovo miracolo del beato Carlo Acutis

Papa Francesco ha riconosciuto un nuovo miracolo compiuto per intercessione del beato Carlo Acutis. Il…

23 Maggio 2024

Il Papa alle suore ospedaliere: “Tutti abbiamo bisogno di guarigione”

Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i…

23 Maggio 2024