Glocal News

Msf: “In aumento le violenze alla frontiera messicana con gli Usa”

In forte aumento i casi di violenza contro i migranti nel Tamaulipas, la frontiera messicana confinante con gli Stati Uniti. Lo denuncia Medici senza frontiere sottolineando gli attacchi della criminalità organizzata contro i migranti e riportando 395 pazienti vittime di violenza.

Msf: “In aumento le violenze alla frontiera messicana con gli Usa”

Medici senza frontiere (Msf) ha denunciato un aumento del 70% rispetto all’anno precedente dei casi di violenza sessuale contro i migranti nel Tamaulipas, lo Stato messicano nord-orientale confinante con gli Stati Uniti, e in particolare con la frontiera texana. L’ong, in un comunicato, ripreso tra gli altri dall’agenzia Efe, precisa che nelle città di Reynosa e Matamoros, i principali crocevia dal nord-est del Messico al Texas, nell’ultimo trimestre del 2023 si è registrato un aumento del 70% delle consultazioni per violenza sessuale rispetto al terzo trimestre dello stesso anno.

Inoltre, solo in gennaio sono stati segnalati 28 casi, una cifra che supera il record per ogni mese del 2023. Msf ha anche sottolineato che gli attacchi della criminalità organizzata contro i migranti persistono, riportando 395 pazienti vittime di violenza e 129 prese di contatto con persone sopravvissute a un rapimento tra l’ultimo trimestre del 2023 e lo scorso anno, solo a Reynosa e a Matamoros.

Sebbene le aggressioni si concentrino soprattutto nello Stato di Tamaulipas, Msf ha analizzato anche l’impatto della violenza e della violenza sessuale a Piedras Negras, città dello Stato di Coahuila che confina con il Texas. Qui, nel 2023 ha trattato un totale di 95 casi di violenza sessuale e ha riportato 177 vittime di qualche tipo di aggressione, tra cui pestaggi, lesioni, percosse, minacce e sparizioni forzate di familiari.

Fonte: AgenSIR

redazione

Recent Posts

Germania implacabile

Meglio di così la Germania non poteva esordire. Nell’europeo che gioca in casa, i tedeschi…

14 Giugno 2024

G7, il Papa ai potenti: “L’intelligenza artificiale non è un altro essere umano”

Per la prima volta, un Pontefice partecipa al G7. Papa Francesco ha accolto l'invito che…

14 Giugno 2024

Milano, brucia un’autofficina: ci sono morti e feriti

Gravissimo incendio in un'autofficina di Milano. Le fiamme, divampate al terzo piano di un edificio…

14 Giugno 2024

Italia, tocca a te

Il grande giorno è arrivato. Domani tocca all'Italia, il giorno dell’esordio, il giorno di Italia-Albania…

14 Giugno 2024

G7, Meloni ringrazia il Papa: “Le sue parole un’ispirazione”

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha ringraziato Papa Francesco per il suo intervento al…

14 Giugno 2024

Ucraina, Putin propone la pace. Kiev: “Una farsa”

In pieno G7, il presidente della Russia, Vladimir Putin, avanza una proposta di pace all'Ucraina.…

14 Giugno 2024