Scontro tra treni in Pakistan: 10 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:35

Ennesima tragedia ferroviaria in Pakistan, Stato dell'Asia centrale. Dieci persone sono morte e 64 sono rimaste ferite in uno scontro tra una treno passeggeri e uno merci nella città meridionale pachistana di Rahimyar Khan. Il treno merci era fermo quando quello passeggeri lo ha colpito in velocità alla stazione ferroviaria di Walhar, nella provincia orientale del Punjab. I feriti, alcuni dei quali in condizioni critiche, sono stati trasportati in diversi ospedali della zona. Alle operazioni di soccorso ha preso parte anche l'esercito. In un comunicato, il premier Imran Khan si è detto molto rattristato dalla notizie dell'accaduto e ha ordinato al ministro delle ferrovie Sheikh Rashid Ahmad di “prendere misure d'emergenza per contrastare il decennale fallimento dell'infrastruttura ferroviaria” e garantire standard di sicurezza.

I precedenti

Gli incidenti ferroviari sono comuni in Pakistan a causa delle scarse infrastrutture e della negligenza delle autorità ferroviarie: la rete pakistana risale infatti all'epoca coloniale britannica e si trova in condizioni pessime a causa dei cronici scarsi investimenti nella manutenzione. Nel novembre del 2016  due treni si erano scontrati frontalmente a Karachi a causa del malfunzionamento di un semaforo. Nel disastro erano morte  17 persone e 40 ferite. Il mese prima, in settembre, c'erano stati 4 morti e un centinaio di feriti in un incidente simile vicino a Multan. In quel caso l'Awam Express diretto a Karachi era piombato su un treno merci fermo sulla linea dopo aver investito un uomo che stava attraversando i binari. 
   

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.